Art-e-bio riporta il mercatino del prodotto naturale e biologico sul ‘Listone’

26

Sabato 13 e domenica 14 giugno 2020 bancarelle artigianali e bio. L’ass. Travagli: “esposizione riorganizzata grazie all’impegno di tutti gli operatori”

FERRARA – Le bancarelle di artigianato e dei prodotti biologici tornano sulla piazza del centro storico di Ferrara. Sabato 13 e domenica 14 giugno 2020 (orario 9-19) ci sarà Art-e-bio, la fiera del prodotto naturale biologico che riprende così la sua programmazione fissata nel secondo fine settimana del mese e che in questa fase si terrà in piazza Trento Trieste anziché nella consueta collocazione di piazza Savonarola.

“È una grande soddisfazione – dice l’assessore a Fiere e mercati Angela Travagliriuscire a fare ripartire piano piano i mercati artigianali, le fiere e questi mercati che erano già consolidati da tempo. Il riavvio è stato reso possibile grazie a un lavoro impegnativo e attento, perché la disposizione è completamente cambiata e per riorganizzare l’iniziativa di esposizione e vendita è stato applicato il protocollo della Regione in materia di sicurezza sanitaria”.

Un “ringraziamento particolare al Comune per avere riattivato tutto il sistema del commercio su area pubblica” arriva per questo da Luca Callegarini di Confesercenti, in veste di rappresentante di ANVA-Associazione nazionale commercio su aree pubbliche. Callegarini sottolinea che il mercatino “Art-e-bio è una delle quattro perle di attività commerciali tematiche che si svolgono nel centro storico con attività commerciali tematiche, indirizzate a certe tipologie di prodotto, nelle quali spiccano in particolare tutti i prodotti naturali e biologici e quelli dell’artigianato e che con piacere segna la ripresa delle attività in questa prima fase dopo il lockdown causato dall’emergenza sanitaria del Covid-19”.