Aprono le porte della residenza artistica Rad’Art

5

Presentazione pubblica di “Abitare il tragitto”

FORLÌ-CESENA (FC) – L’edizione 2021 del bando Rad’Art porta nei territori della Valle del Borello l’arte dello spagnolo Aitor Climent.

Selezionato per il legame intenso che la sua forma creativa riesce a stabilire con il territorio indagato, Climent ha realizzato “Abitare il tragitto” nel corso della residenza presso il centro culturale di San Romano. Un progetto artistico che è anche un diario di viaggio che dà voce alla natura di quei luoghi che l’artista ha imparato a conoscere attraverso lunghe camminate, documentandone l’identità e le simbologie nascoste.

L’evento del 7 novembre è un’occasione unica per conoscere e sperimentare il processo creativo di Climent con una camminata collettiva lungo la nuova via ciclopedonale della Valle del Borello, immersi nello stesso paesaggio naturale indagato dal progetto “Abitare il tragitto”. Il percorso si concluderà al centro culturale Rad’Art a San Romano, dove sarà l’artista stesso a mostrare e raccontare il suo lavoro.

Un’iniziativa che si inserisce in un disegno più ampio di valorizzazione di questa parte di territorio romagnolo e della sua identità, proponendo le pratiche artistiche contemporanee come chiave di lettura e il camminare come metodo esplorativo capace di stimolare la sensibilità percettiva di ciascuno.

Info evento 7 novembre: ritrovo ore 14.45 presso il parcheggio del campo sportivo di Piavola; partenza ore 15 lungo il percorso ciclopedonale della Valle del Borello (difficoltà T – Turistica); arrivo ore 16 circa presso il centro culturale di San Romano (via D. Farneti, 34), apertura della residenza e presentazione del progetto; ore 16.30 ristoro sul prato; dalle ore 17.30 servizio di navetta per rientro al parcheggio di Piavola.

In ottemperanza al D.L. 105 del 23 luglio 2021, l’accesso agli spazi espositivi al chiuso e al teatro è consentito esclusivamente con Green Pass – EU Digital Covid Certificate. La Certificazione non è richiesta ai bambini sotto i 12 anni.

Progetto organizzato da: Associazione artéco APS; Bòlit Centre Art Contemporani Girona; Band Selvaggia; Pro Loco Linaro – San Romano. Con la collaborazione di Auser mercato Saraceno. Con il sostegno di: Comune Di Mercato Saraceno; Regione Emilia-Romagna.

 Social FB @projectradart / IG @projectradart / WEB rad-art.org