Antonio Montepara nuovo Direttore del Dipartimento di Ingegneria e Architettura dell’Università di Parma

Eletto oggi al secondo turno. Entrerà in carica il 1° gennaio 2020 fino al 31 dicembre2023

uniparmaPARMA – Dal 1° gennaio 2020 il prof. Antonio Montepara, docente ordinario di “Strade, Ferrovie e Aeroporti”, sarà il Direttore del Dipartimento di Ingegneria e Architettura dell’Università di Parma.

Le elezioni si sono svolte oggi, giovedì 10 ottobre. Il prof. Montepara ha ottenuto, al secondo turno di votazioni, 74 voti su 138 votanti (145 gli aventi diritto). Per questa seconda votazione, ai sensi dello Statuto dell’Università di Parma, era necessaria la maggioranza assoluta dei voti espressi.

Questi i risultati ufficiali comunicati dalla Commissione elettorale:

· Antonio Montepara 74

· Rinaldo Garziera 55

· Paolo Ciampolini 1

· schede bianche 6

· schede nulle 2

Il prof. Montepara resterà in carica per il quadriennio 1° gennaio 2020 – 31 dicembre 2023.

Curriculum

Antonio Montepara è dal 2000 Professore Ordinario di Strade, Ferrovie e Aeroporti, coordinatore del gruppo di ricerca di Strade e Trasporti e Presidente del Consiglio del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Civile presso il Dipartimento di Ingegneria e Architettura di Parma

Dal 2007 al 2012 è stato Preside della Facoltà di Ingegneria di Parma. Dal 1994 al 2007 è stato Direttore del Laboratorio prove Materiali del Dipartimento di Ingegneria Civile.

Responsabile, insieme al prof. Reynaldo Roque, dell’accordo bilaterale sottoscritto a febbraio 2005 con il Dipartimento di Ingegneria Civile e Costale dell’Università della Florida.

Dal 1998 è membro permanente del Comitato Scientifico del “European Symposium on Performance and Durability of Bituminous Materials and Hydraulic Stabilised Composites” University of Leeds (United Kingdom), presidente della Commissione Rapporti Internazionali della Società Italiana Infrastrutture Viarie nonché membro fondatore del “Centro Interuniversitario di Ricerca Stradale”.

Presidente del CSU “Consiglio Studi Unificati”.

Presidente del Consiglio Direttivo della SIIV (Società Italiana delle Infrastrutture), nonché Socio fondatore del “Centro Universitario di Ricerca Stradale”.

Membro del Gruppo di monitoraggio permanente “Mitigazione del rischio catastrofico” – Fondazione Ettore Majorana e Centro per la cultura scientifica.

Direttore del Comitato Italiano AIPCR WG3 T.C.T. E1 “Strategie di adattamento e resilienza”.

L’attuale attività scientifica è rivolta in particolare ai seguenti argomenti: Cambiamenti climatici e resilienza delle infrastrutture di trasporto, utilizzo dei rinforzi per la manutenzione delle pavimentazioni flessibili; meccanica della frattura dei conglomerati bituminosi; caratterizzazione prestazionale delle miscele per pavimentazione; modelli costitutivi di materiali microstrutturali; materiali riciclati.

Collaborazione scientifiche e internazionali:

•Gruppo di ricerca Materiali del Dipartimento di Ingegneria Civile e Costale dell’Università della Florida (prof. Reynaldo Roque);

•Dipartimento di Ingegneria Civile, Università del Minnesota (prof. Mihai Marasteanu);

•Gruppo di ricerca Strade e Materiali del Dipartimento di Ingegneria Civile, Università di Nottingham (prof. Andrew Collop);

•Swiss Federal Laboratories for Material Testing and Research, EMPA (prof. Partl).

•Reclyed Material Resource Center, FHWA (prof. Jef Melton).

•Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale, Università dell’Illinois, (prof. G. Buttlar, prof. Imad Al-Quadi).

Affiliazioni scientifiche:

Membro Senior Member del RILEM TC CAP (Cracking in Asphaltic Pavements) TASKGROUP 1 on Field Data;

Membro del “Association of Asphalt Paving Technologists” (AAPT);

Membro del “International Society for Asphalt Pavement” (ISAP);

Membro del “Società Italiana di Infrastrutture Viarie” (SIIV);

Membro del “Associazione Mondiale della Strada” (AIPCR).