Anteas APS Emilia Romagna: Cinzia Pedrini eletta neo presidente

16

EMILIA ROMAGNA – Cinzia Pedrini, 49 anni reggiana, è la neo responsabile di Anteas (Associazione nazionale tutte le età attive per la solidarietà) APS (Associazione di promozione sociale) Emilia Romagna, promosse dalla Fnp Cisl.

È stata eletta dal direttivo dell’Associazione mercoledì 21 luglio, presenti il segretario generale della Cisl Emilia-Romagna Filippo Pieri e della Fnp Cisl Emilia-Romagna Roberto Pezzani.

Cinzia Pedrini sostituisce Alberico Cerbari, giunto a termine di mandato.

Un passato professionale in ambito organizzativo, Pedrini ha ringraziato per la fiducia ottenuta, esprimendo la volontà di “agire per estendere ed accrescere l’APS sul territorio con l’obiettivo preciso di contrastare solitudine ed emarginazione e promuovere inclusione sociale”.

“L‘Anteas APS -osserva Pedrini- opera per sviluppare legami sociali tra le persone, promuovere le risorse del territorio e riconoscere il turismo sociale come fattore di crescita culturale e relazionale. Dopo la pandemia che ci ha costretti all’isolamento e alla solitudine -aggiunge la neo presidente- stiamo elaborando progetti che coinvolgano tutti: giovani ed anziani

“Una bellissima anomalia -afferma Roberto Pezzani, segretario generale Pensionati Cisl (Fnp) Emilia Romagna- distinguere Anteas volontariato e Anteas APS in Emilia Romagna, così da offrire il meglio dei servizi dell’Associazione, specializzando ed incrementando le proposte formative”.

Per Filippo Pieri, segretario generale Cisl Emilia Romagna,” l’Anteas APS , pur nel rispetto dei ruoli e di tutte le autonomie, sarà sempre più un’opportunità anche per l’intera organizzazione”.