Anas: weekend di Pasqua senza cantieri lungo il Raccordo Autostradale “Ferrara – Porto Garibaldi”

9

Proseguono i lavori di risanamento profondo del corpo stradale e gli interventi di consolidamento e ripristino delle scarpate con posa di nuove barriere di sicurezza

BOLOGNA – Proseguono i lavori di riqualificazione del Raccordo Autostradale “Ferrara – Porto Garibaldi”.

L’ultimazione degli interventi di consolidamento e ripristino delle scarpate con posa di nuove barriere di sicurezza presso lo svincolo di Comacchio, in direzione Ferrara, procede in anticipo rispetto al cronoprogramma, pertanto sarà possibile garantire il fermo cantiere, in direzione Ferrara, da sabato 16 a lunedì 25 aprile.

Sono in fase di ultimazione anche i lavori di risanamento del corpo stradale tra il km 20,000 ed il km 24,000 in direzione Porto Garibaldi, la cui imminente conclusione consentirà di garantire il fermo cantieri, lungo il Raccordo Autostradale da sabato 16 a lunedì 18 aprile così da agevolare gli spostamenti durante il week end di Pasqua.

Da martedì 19 aprile – per procedere secondo il cronoprogramma e garantire la conclusione dei lavori entro il mese di giugno – saranno avviati i lavori di risanamento profondo, sempre in carreggiata direzione Porto Garibaldi, nel tratto incluso dal km 24,000 al km 29,000.

I lavori presso lo svincolo di Comacchio – in direzione Ferrara – saranno riavviati a partire da martedì 26 aprile nel tratto incluso dal km 44,100 ed il km 42,000 del Raccordo Autostradale “Ferrara – Porto Garibaldi”.

Le lavorazioni – come noto – per una questione di visibilità nelle aree di diretta operatività, non possono essere svolte in orario notturno né possono essere condotte con ricorso a cantieri rimovibili o in condizioni meteo sfavorevoli ma come precedentemente comunicato Anas garantisce il fermo cantieri sull’arteria durante i mesi di luglio e agosto.

Anas, società del Gruppo FS Italiane, ricorda che quando guidi, Guida e Basta! No distrazioni, no alcol, no droga per la tua sicurezza e quella degli altri (guidaebasta.it). Per una mobilità informata l’evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile anche su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all’applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “Appstore” e in “Play store”. Il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito 800.841.148.