Anagrafi di quartiere, chiusura estiva da lunedì 18 giugno

I servizi riaprono lunedì 17 e martedì 18 settembre. Aperta la sede centrale in via Santi 40

Municipio-Comune-ModenaMODENA – Il servizio anagrafico nei quattro quartieri di Modena sarà sospeso per l’estate da lunedì 18 giugno al 16 settembre compreso.

Gli sportelli anagrafici del Quartiere 1 (piazzale Redecocca) e del Quartiere 4 (via Newton 150/b) riapriranno lunedì 17 settembre con i consueti orari (lunedì e giovedì 8.30-12.30). Quelli del Quartiere 2 (via Nonantolana 685/s) e del Quartiere 3 (via don Minzoni 121), riapriranno martedì 18 settembre per osservare poi gli orari consueti (martedì e venerdì 8.30-12.30).

Funzionerà regolarmente la sede centrale dell’Anagrafe in via Santi 40, dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 12.30 e giovedì anche al pomeriggio dalle 14 alle 18.

Per evitare code agli sportelli si consiglia di richiedere online i certificati anagrafici e di stato civile (questi ultimi anche da cittadini, non residenti a Modena che hanno registrato eventi di Stato Civile all’anagrafe di Modena); il certificato sarà inviato direttamente all’indirizzo di posta elettronica. Per accedere al Servizio on Line sono necessarie le credenziali FedERa o la firma digitale.

Per queste modalità le informazioni dettagliate sono disponibili sul sito web dell’Anagrafe (www.comune.modena.it/anagrafe).

Si possono anche prendere appuntamenti per il disbrigo di diverse tipologie di pratiche, per alcune delle quali, anzi, l’appuntamento è obbligatorio (ad esempio carta d’identità elettronica, denunce di nascita, pubblicazioni di matrimonio e unioni civili…).

Le informazioni anche in questo caso sono disponibili sul sito internet del Comune (www.comune.modena.it/anagrafe) o possono essere richieste telefonicamente al numero 059 2032077 da lunedì a venerdì dalle 9 alle 11.

Le prenotazioni di appuntamenti si devono fare on line per Pubblicazioni di matrimonio, Unioni civili, separazione, divorzio e riconciliazione; le prenotazioni di appuntamenti per la carta d’identità elettronica oltre che online con l’Agenda prenotazione digitale, possono essere fatte anche al telefono (059 2032421 lunedì, martedì e mercoledì dalle 11 alle 13.30; giovedì e venerdì dalle 11 alle 13); oppure ci si può recare di persona all’Urp di piazza Grande 17, dove viene messo a disposizione un computer per prenotare in autonomia l’appuntamento. In questo caso servono codice fiscale, un indirizzo di posta elettronica o il telefono cellulare.

Una volta effettuata la prenotazione si riceve un promemoria con il numero di biglietto per accedere direttamente allo sportello Anagrafe centrale senza fare la fila, l’elenco dei documenti richiesti, informazioni utili e un codice di accesso (pin) che deve essere conservato per verificare/annullare le prenotazioni (ad eccezione delle richieste di Unione civile e di Pubblicazioni per matrimonio per le quali il sistema on line indica le modalità di prenotazione della sala municipale dove sarà celebrato il matrimonio).