Alla Tenda di Modena il libro di Sciapeconi e la domenica di Urban Call

44

Venerdì 25 ottobre l’autore presenta “Un dicembre rosso cuore”; domenica 27 ottobre alle 16 danza e cultura Hip Hop con Urban Call. In settimana anche appuntamenti di “Màt”

MODENA – Ancora musica e libri al centro del programma della nuova settimana a La Tenda, struttura dell’assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Modena.

Venerdì 25 ottobre alle 21 si svolge un nuovo incontro a cura di L’Asino che vola che, come sempre, porta in viale Monte Kosica novità dell’editoria indipendente. A raccontare il suo ultimo lavoro sarà Ivan Sciapeconi, insegnante di scuola e autore di libri di testo, software e percorsi didattici nati da sperimentazioni in classe, che presenterà il suo libro “Un dicembre rosso cuore”. Rivolto a lettori dai 9 anni d’età in su, narra di una bambina che odia il mese di dicembre, soprattutto per il freddo e per il compleanno della sua “peggior nemica”, un anniversario che non vorrebbe ricordare per nulla al mondo. Sciapeconi tocca con sensibilità e delicatezza i temi di un Natale in arrivo, in una storia di crescita e riconciliazione, apertura e nuove possibilità, un invito a guardare oltre le apparenze e trovare l’essenza dell’amore.

Conversa con l’autore Agata Diakoviez, libraia esperta di letteratura per ragazzi, tra i fondatori di Alir, Associazione delle librerie indipendenti per ragazzi e ragazzi.

Domenica 27 ottobre alle 16, chiude la settimana della Tenda “Urban Call”, con un nuovo appuntamento del laboratorio dedicato alla cultura hip hop a cura di Ore d’Aria con ModenaDanza e BlakSoulz Dancecrew.

Tutti gli appuntamenti del programma della Tenda, se non specificato diversamente, sono a ingresso libero e gratuito. Il programma completo è online sul sito www.comune.modena.it/latenda e sulla pagina facebook La Tenda.

In settimana la struttura di viale Monte Kosica ospiterà diverse attività nell’ambito di “Màt – Settimana della Salute Mentale”: giovedì 24 ottobre alle 9 il dibattito “Percorsi residenziali ed interventi di rete” a cura di Ausl Modena, Csm Pavullo, Villa Igea, Villa Rosa-Neomesia, Gruppo Ceis; sabato 26 ottobre alle 15 “I libri del cambiamento”, a cura di “Collana 180” e alle 17.30 “Edizioni Alpha Beta Verlag: La città che cura”, proiezione documentario a cura di “Collana 180”.

Informazioni online su “Màt” sul sito web (www.matmodena.it).