Alla Biblioteca Malatestiana il reading “Le parole nel piatto”

BIBLIOTECA MALATESTIANAVenerdì 2 novembre, ore 17.00, appuntamento nella Sala Lignea della Biblioteca Malatestiana

CESENA – Si intitola “Le parole nel piatto. Gustose Letture” il reading proposto da Cesena Fiera e Blu Nautilus e completamente dedicato al rapporto tra cibo e letteratura, in programma venerdì 2 novembre alle 17.00 nella Sala Lignea della Biblioteca Malatestiana.

L’appuntamento, che si inserisce nel cartellone eventi della prima edizione di “Cesena con Gusto”, in programma nel centro di Cesena dal 31 ottobre al 4 novembre, consisterà in una serie di letture organizzate sotto forma di menù, con pagine letterarie dedicate al cibo, al gusto, al piacere della tavola.

Con brani brevi e accattivanti, saranno raccontati i cappelletti di Pellegrino Artusi, i formaggi di Italo Calvino, la cena al Gambero Rosso di Collodi, i sonetti di Aldo Fabrizi, il risotto di Carlo Emilio Gadda e la polenta di Manzoni. Tra gli autori citati, spiccano anche i nomi di Edmondo De Amicis, Pietro Aretino, Paolo Neruda, Marcel Proust, Wislawa Szymborska, Giuseppe Tomasi di Lampedusa.

L’appuntamento vuole riflettere sui valori del cibo e della parola, elementi che transitano dalla bocca con due forme complementari di oralità, nutrendo corpo e mente. Quello tra cibo e parola, è stato un legame molto raccontato in letteratura, soprattutto a partire dall’800, nei romanzi sempre attenti alla realtà quotidiana. Senza dimenticare che il cibo e i prodotti della terra si ritrovano anche in semplici filastrocche o nelle odi di poeti famosi.

A ‘farcire’ il tutto saranno le suggestive musiche della tradizione popolare interpretate da Tiziano Paganelli e i racconti di Remo Vigorelli.

L’appuntamento durerà circa 75 minuti, l’ingresso è gratuito.

Dopo studi classici e letterari, Remo Vigorelli intraprende il mestiere dell’attore nel Teatro di Ventura. Emigrato dalla Lombardia alla Romagna, arriva a Santarcangelo, dove collabora al Festival del Tetro per 18 edizioni. Poi, diventa organizzatore di eventi culturali, fiere e feste popolari con Blu Nautilus, in Romagna e nelle Marche. A Cesena collabora con Cesena Fiera dal 1993 per la Fiera di San Giovanni, Cesena a Tavola e, da quest’anno, per Cesena Con Gusto. Fa parte del gruppo Amici della Biblioteca Santarcangelo e collabora alla organizzazione di incontri culturali. Da vent’anni si diletta nella lettura pubblica scegliendo temi fantastici, storici, epici, religiosi e gastronomici. È alla continua ricerca dell’armonia tra parola e suono, racconto e musica.

Tiziano Paganelli è un musicista a tutto campo, diplomato in flauto al Conservatorio “B. Maderna” di Cesena. Compositore di musiche per teatro. Sensibile al rapporto suono-emozione, ama ricercare strumenti etnici e particolari che inserisce nel gioco della narrazione. Polistrumentista, fa parte di diversi gruppi ed ensemble musicali con repertori che vanno dalla musica classica a quella popolare, dalle atmosfere klezmer alla canzone d’autore. Insegnante di musica ed animatore musicale.