Ais Romagna e Mariette Artusiane protagonisti a Sapore di Sale a Cervia

Degustazioni guidate, presentazione di libri, lezioni di cucina, ricette artusiane

CERVIA (RA) – Il miglior abbinamento cibo-vino? Nessuna paura, ci sono i sommelier di Ais Romagna a proporlo. Un esercito di una quarantina di ambasciatori del gusto, in forze insieme all’Associazione delle Mariette di Forlimpopoli. Un inedito sodalizio di scena nella quattro giorni di Sapore di Sale, a Cervia da giovedì 6 a domenica 9 settembre.

Ais Romagna e le fedeli custodi della tradizione artusiana saranno presenti nella kermesse dedicata all’oro bianco in uno spazio tutto loro nei Magazzini del Sale, proponendo degustazioni, presentazione di libri, abbinamenti e piatti della tradizione in una girandola di sapori made in “Emilia Romagna”.

Il tandem Mariette-Ais ogni sera propone un menu a base di ricette artusiane con abbinamenti di vino proposti dai sommelier, che curano anche il servizio della serata. Nel dettaglio le tagliatelle al prosciutto (ricetta Artusi n° 69) con le Mariette che si cimentano nell’arte della sfoglia al mattarello, Filetto di maiale alle erbe aromatiche con tortino di zucchine (ricetta Artusi n. 445), Budino di ricotta (n. 663). Non solo. Sempre nei Magazzini del Sale ci sarà un banco d’assaggio presidiato dai sommelier con un centinaio di referenze regionali, accompagnate da stuzzicheria di prodotti tipici a base di sale di Cervia.

Nel corso della manifestazione anche la presentazione di due volumi, sempre curati da Ais Romagna. Venerdì 7 settembre alle ore 19 il libro “Il sasso e la noce” (PrimaPagina editore) dedicato ai nocini di produzione casalinga, passione che sta conquistando un numero sempre maggiore di amatori, tanto da annoverare un concorso giunto alla decima edizione, “Nocini a confronto” ospitato alla Festa Artusiana. Sabato 8 alle ore 19, invece, ci sarà la presentazione del volume “Albana. Una storia di Romagna” (Ponte Vecchio editore) a cura di Giovanni Solaroli e Vitaliano Marchi.