A scuola dei mestieri con Ferretti Group

35
Main Scuola Mestieri

Un percorso professionalizzante per i giovani che guardano alla nautica come sbocco professionale

FORLÌ – Non un semplice tirocinio extracurriculare per l’orientamento lavorativo, ma la base di un percorso professionalizzante che combina teoria ed esperienza in cantiere – attraverso un itinerario formativo che passa dall’aula al laboratorio, fino alla pratica all’interno dei reparti produttivi – con l’obiettivo di costruire prospettive di carriera e crescita concrete: questa è la Scuola dei Mestieri, il nuovo progetto di Ferretti Group dedicato ai ragazzi tra i 18 e 30 anni volto a formare la nuova generazione di operai specializzati.

La prima edizione del corso, partito ufficialmente a inizio marzo e della durata di tre mesi, si svolgerà presso il Centro di Formazione Professionale “Don Bosco” di Forlì, un’importante istituzione radicata nel cuore della città che dal 1952 persegue finalità istituzionali di formazione professionale rapportandosi costantemente con le aziende e le esigenze del mercato del lavoro.

I ragazzi coinvolti nel progetto di Forlì sono 11, entusiasti di toccare con mano il contesto lavorativo e scoprire una nuova occupazione specializzata che potrebbe rivelarsi l’inizio di una solida carriera in professioni come falegname nautico, copertista, motorista, etc.

Nella logica di Ferretti Group, infatti, la Scuola dei Mestieri è destinata a diventare l’incubatore di giovani risorse pronte a mettersi in gioco muovendo i primi passi nell’eccellenza della nautica italiana. Dopo la prima tappa di Forlì, a settembre La Scuola dei Mestieri si sposterà presso Mondolfo e Sarnico per accogliere altrettanti giovani ragazzi in questo nuovo percorso.

Obiettivo trasferimento delle conoscenze, senza dimenticare la valorizzazione del know-how aziendale: i corsi in aula saranno infatti tenuti da manager e figure tecniche chiave che sono state parte di Ferretti Group, in particolare un ex Capo Cantiere e un ex Capo Linea.

L’Azienda ha dichiarato: “Per noi è un dovere e piacere nei confronti del territorio tramandare le preziose competenze acquisite nella tradizione di Ferretti Group alle giovani leve, entusiaste di iniziare questa avventura che speriamo possa essere solo l’inizio di un percorso proficuo e di lungo termine. Dopo il kick off di Forlì, a settembre il format coinvolgerà i cantieri di Mondolfo e Sarnico, rispettivamente dedicati ai Falegnami e ai Meccanici: siamo davvero soddisfatti di contribuire a formare la classe operaia specializzata del domani”.

Il percorso trimestrale è retribuito come stage extracurricolare e punta a formare facendo, secondo una filosofia che da sempre anima le professioni altamente specializzate.

Alla fine del trimestre ogni partecipante riceverà un attestato di partecipazione dall’azienda e un certificato dalla Regione Emilia-Romagna.