A Rimini un convegno sulla violenza di genere e prostituzione

Il 29 Febbraio con ministri, parlamentari e associazioni

RIMINI – A Rimini si incontreranno ministri, parlamentari e associazioni per affrontare lo spinoso tema della violenza di genere e della prostituzione. Il Convegno “Nemmeno con un fiore! Violenze invisibili e industria della prostituzione”, organizzato dalla Comunità Papa Giovanni XXIII, si terrà sabato 29 febbraio alle ore 15, a Rimini presso il Teatro Tarkovskij in via Brandolino 13. Alla tavola rotonda parteciperanno rappresentanti del Governo, del Parlamento, delle associazioni e del giornalismo.

I politici presenti saranno: il Ministro per la Pubblica Amministrazione Fabiana Dadone, il Ministro per le pari opportunità e la famiglia Elena Bonetti, la senatrice Caterina Bini, la senatrice Alessandra Maiorino, la deputata Maria Teresa Bellucci. Saranno inoltre presenti rappresentanti delle associazioni UDI, Cisl, Save the Children e Liberazione e Speranza. Concluderà Giovanni Paolo Ramonda, presidente della Comunità di don Benzi. La tavola rotonda sarà moderata dal giornalista Andrea Sarubbi.

Il tema sarà proposto a mille studenti delle scuole superiori del territorio che nelle due mattinate precedenti saranno accompagnati in un percorso sulla violenza di genere e prostituzione. Le mattinate, condotte dai fratelli Damiano e Margherita Tercon, saranno un’occasione di riflessione e scoperta di un tema difficile. Agli studenti verranno proposti estratti dalla piece teatrale “Nemmeno con un fiore – Il prezzo dell’amore” di Emanuela Frisoni e Rosa Morelli.

L’evento si inserisce all’interno della campagna “Nemmeno con un fiore – Stop alla violenza di genere!” promossa dal Ministero, Dipartimento per le Pari Opportunità.

Hashtag: #NEMMENOCONUNFIORE!

Scarica il volantino