A Bologna il 28 giugno il punto su precision farming, robotica, nuovi materiali e tecnologie digitali nell’agricoltura italiana

23

BOLOGNA – Si terrà martedì 28 giugno, dalle 9 alle 18, presso la Sala “20 Maggio 2012” (Viale della Fiera 8 – Terza Torre – Bologna) il convegno “Le nuove sfide dell’agricoltura: formazione e tecnologie digitali” per analizzare la diffusione delle tecnologie digitali nell’agricoltura di precisione sostenibile, il precision farming, robotica e nuovi materiali in Italia, con i principali professori universitari di scienze e tecnologie agro-alimentari ed esperti del settore a livello nazionale. L’evento, organizzato in collaborazione tra l’Accademia Nazionale di Agricoltura, l’Assessorato Agricoltura, Caccia e Pesca della Regione Emilia-Romagna e l’Unione Accademie per le Scienze Agrarie, è inserito nell’ambito del ciclo di iniziative formative per tecnici e agricoltori.

Il convegno sarà aperto dai saluti del Dott. Valtiero Mazzotti, Direttore Generale Assessorato Agricoltura Regione Emilia-Romagna, del Prof. Pietro Piccarolo, Presidente Unione Accademie per le Scienze Agrarie, dalla Prof.ssa Rosalba Lanciotti, Direttrice Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari Università di Bologna e dal Dott. Alessio Mammi, Assessore all’Agricoltura e agroalimentare, caccia e pesca Regione Emilia-Romagna. Le conclusioni saranno tenute dal Prof. Giorgio Cantelli Forti, Presidente Accademia Nazionale di Agricoltura e dal Prof. Giovanni Molari, Magnifico Rettore Alma Mater Studiorum Università di Bologna.

Il convegno è diviso in due sessioni:
. Ore 10 alle 13 – “Nuovi approcci formativi per la conoscenza e la diffusione delle tecnologie digitali nell’agricoltura di precisione sostenibile”.
. Ore 15 alle 18 – “Agricoltura 4.0: precision farming, robotica e nuovi materiali”.

Al termine della prima sessione, si terrà la tavola rotonda moderata dal giornalista Francesco Bartolozzi, Redattore presso “Tecniche Nuove” New Business Media, alla quale parteciperanno la Prof.ssa Valda Rondelli, Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari Università di Bologna, il Prof. Claudio Marzadori, Dipartimento di Scienze e tecnologie Agro-Alimentari Università di Bologna, il Dott. Simone Orlandini, Presidente Conferenza nazionale per la didattica universitaria di A.G.R.A.R.I.A, il Dott. Stefano Cesco, Membro del Network for innovation in Life Science Higher Education e Eugenio Occhialini, Responsabile area agroalimentare New Business Media.

Si invita inoltre a guardare il programma allegato per vedere tutti gli interventi in programma della giornata.

Come partecipare:
La partecipazione al convegno, consentita sia in presenza che da remoto, è possibile iscrivendosi anticipatamente al link sottostante predisposto appositamente per l’occasione: https://agri.regione.emilia-romagna.it/giasapp/agrievents/iscrizione/evento/275

Il convegno aprirà alle ore 9 per la registrazione dei partecipanti.

Come raggiungere la sede del convegno:      
Dalla stazione ferroviaria autobus linea 35 (fermata di partenza di fronte all’ingresso principale della stazione, fermata di arrivo Fiera – Aldo Moro) e linea 38 (fermata di partenza di fronte all’ingresso principale della stazione, fermata di arrivo Viale Fiera – davanti alla sede Rai). Dall’Autostrada A14 uscire al Casello Bologna Fiera e prendere la direzione Bologna centro.