Categorie: EventiParma

9 marzo 2018: #NonCiFermaNessuno fa tappa all’Università di Parma

Dalle 11 nell’Aula K8 del Nuovo Polo didattico di via Kennedy – Vicolo Santa Maria la IV edizione del tour motivazionale ideato da Luca Abete

PARMA – Torna all’Università di Parma #NonCiFermaNessuno, tour motivazionale organizzato per tappe ideato e promosso da Luca Abete, il coraggioso inviato di Striscia la Notizia dalla giacca verde. La quarta edizione, così come avvenne lo scorso anno, è partita nuovamente dall’Università Bicocca di Milano. E ora si prosegue con l’appuntamento di venerdì 9 marzo all’Università di Parma nell’Aula K8 del Nuovo Polo Didattico, alle 11.00, in via Kennedy angolo vicolo S. Maria.

A seguire le altre tappe che copriranno tutta Italia, fino all’epilogo previsto alla Sapienza di Roma il 22 maggio.

“Ho capito negli anni che i ragazzi non hanno bisogno dei soliti consigli – ha detto Luca Abete – ma di buoni esempi. Per questo da quattro anni giro l’Italia, per raccontare la mia storia. Ero uno studente come loro e come tutti avevo un sogno. L’ho inseguito e infine raggiunto tra tante difficoltà che non mi hanno scoraggiato, anzi mi hanno reso più forte, determinato e consapevole di quanto sia possibile essere artefici della propria fortuna. La mia storia può essere quella di moltissimi ragazzi. È per questo che voglio che l’ascoltino più orecchie possibili”.

Grazie all’originalità del format comunicativo e all’importanza del messaggio trasmesso, proprio l’Università di Parma decise di conferire esattamente un anno fa – il 9 marzo – a Luca Abete il titolo di Professore ad Honorem in “Linguaggio del Giornalismo”. Un gradito ritorno dunque a Parma, presente in tutte e quattro le edizioni della manifestazione. “Se è vero che l’assassino torna sempre sul luogo del delitto – scherza Abete – non potevo esimermi dal tornare nella città che mi ha riservato un riconoscimento così importante e gratificante. Torno con grandissimo piacere a vedere come stanno i ‘miei’ amati studenti”.

Tra gli eventi trascorsi più significativi, nel 2016 il tour è arrivato anche in Città del Vaticano, dove Luca Abete ha parlato con Papa Francesco a 7000 ragazzi provenienti da ogni parte d’Italia nella magnifica Sala Nervi. Il progetto vanta anche un prestigioso riconoscimento istituzionale: la Medaglia del Presidente della Repubblica e il patrocinio del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Moltissime le università che dal 2014 hanno ospitato questa campagna sociale senza precedenti, dal nord al sud. Al grido #NonCiFermaNessuno! migliaia di studenti degli atenei e delle scuole italiane vengono coinvolti per parlare di coraggio, passione e di incidenti di percorso capaci di diventare opportunità. Una vera e propria conferenza-spettacolo a ingresso libero (fino a esaurimento posti) scandita da video, gag, testimonianze: un’esperienza extra didattica coinvolgente e appassionante, che emoziona e fa riflettere, diverte e commuove. Un esperimento di comunicazione che arriva dritto al cuore, sfidando luoghi comuni e pessimismo generale: un’incredibile iniezione di fiducia per coloro che, in un periodo storico incerto e complesso, possono trovare la fortuna tanto agognata ripartendo proprio da se stessi. Il tema conduttore scelto quest’anno è quello del sorriso, strumento semplice e potente che va valorizzato e portato al massimo delle sue potenzialità grazie all’idea comunicativa di una portentosa “pasta dentifricia”, resa unica dalla molecola dell’”ottimismo attivo”, garanzia di sorrisi più grandi e di una vita migliore e più consapevole.

Oltre alla rivoluzionaria esperienza divulgativa – apprezzatissima dagli studenti e dai rappresentanti accademici – #Noncifermanessuno ha formato nel tempo una grandiosa community dell’ottimismo che si è fatta anche promotrice di diverse azioni benefiche sostenendo il Banco AlimentareⓇ. Grazie al food donor Penny Market Italia e all’interazione degli utenti sul sito www.noncifermanessuno.org quest’anno con un semplice clic sarà possibile donare migliaia di kit merenda per bambini in difficoltà (nel 2017 furono raccolti invece ben 15mila chili di riso).

#Noncifermanessuno è diventato quindi nel tempo un vero e proprio contenitore di buone pratiche, che vede in Corepla, il consorzio per la raccolta, il riciclo e il recupero degli imballaggi in plastica, un partner consolidato. Un lavoro di sensibilizzazione ambientale per informare gli studenti a una raccolta differenziata intelligente ed efficace per porsi in modo più consapevole e rispettoso verso l’ambiente, tema da sempre molto caro al lavoro di inviato di Luca Abete.

Si rinnova la collaborazione inoltre con i partner tecnici Best Western Italia, Stabilo, Miss Mondo Italia, e R101, media partner ufficiale della manifestazione.

Le prossime tappe: Parma 9 marzo; Salerno 14 marzo; Cosenza 15 marzo; Bari 21 marzo; Urbino 22 marzo, Chieti 12 aprile, Napoli 17 aprile, Campobasso 8-10 maggio, Roma 22 maggio (le date e gli atenei potrebbero variare per motivi organizzativi)

Il ReCap dell’edizione 2017: il video http://bit.ly/2t87uJ1

Ulteriori informazioni sul sito www.noncifermanessuno.org

Canali social ufficiali:

Facebook https://www.facebook.com/noncifermanessuno

Instagram https://instagram.com/noncifermanessuno

Twitter twitter.com/noncifermaness1/

Youtube https://www.youtube.com/user/noncifermanessuno

Condividi
Pubblicato da
Roberto Di Biase

Articoli recenti

Sport paralimpico nella giornata di “Abilità in azione”

Domenica 23 settembre, dalle 10, allo Sport Village 161 la quarta edizione della manifestazione sportiva che unisce sportivi con abilità…

10 minuti passati

Chiosco ex Principe nuovo “Punto Città sociale e sicura”

La struttura diventa un presidio della legalità grazie alla presenza dei volontari e della Polizia municipale. Intanto arrivano i nuovi…

22 minuti passati

‘Ferrara Doggy Day-luce dei miei occhi’, occasione per tutti per conoscere i cani a 360 gradi

Domenica 23 settembre dalle 9 alle 18 nel Sottomura di Porta Catena (angolo via Tumiati). A cura dell'associazione di promozione…

9 ore passati

Ingresso gratuito domenica alla Terramara di Montale

Il 23 settembre, Giornate europee del Patrimonio, si entra liberamente al Parco archeologico con dimostrazioni e laboratori per tutti sull’arte…

9 ore passati

Sperimentazione VeloOk in arrivo: al via il confronto con i Quartieri per individuare dove installare i rilevatori di velocità

CESENA - VeloOk in arrivo anche sulle strade cesenati. A breve l’Amministrazione avvierà l’utilizzo sperimentale delle colonnine per la rilevazione…

20 ore passati

Alla guida di auto rubata, fermati due giovani in via Giardini a Modena

Il mezzo, sottratto domenica 16 settembre, era stato visto transitare non lontano dal luogo del furto attraverso le telecamere di…

21 ore passati

L'Opinionista © 2008 - 2018 - Emilia Romagna News 24 supplemento a L'Opinionista Giornale Online
reg. tribunale Pescara n.08/2008 - iscrizione al ROC n°17982 - P.iva 01873660680
Contatti - RSS - Archivio news - Privacy Policy - Cookie Policy

SOCIAL: Facebook - Twitter - Google Plus - Pinterest

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice