6-7 settembre: all’Università di Parma il 10° Symposium EARNET

Al Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali il meeting dell’European Auditing Research Network, preceduto il 5 settembre dal Phd Workshop

uniparmaPARMA – Il 6 e 7 settembre il Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali dell’Università di Parma ospiterà il 10° Symposium della European Auditing Research Network – EARNET. Professori e ricercatori altamente qualificati, insieme a professionisti specializzati nelle attività di revisione contabile e controllo provenienti da più di 50 Atenei esteri, presenteranno le loro ricerche per migliorare gli strumenti di misurazione e la qualità dei controlli, al fine di fornire informazioni affidabili agli operatori dei mercati finanziari.

Il Symposium sarà preceduto il 5 settembre dal PhD Workshop, durante il quale una Faculty di 7 professori tra i più qualificati a livello internazionale sarà a disposizione di 15 dottorandi di ricerca per offrire suggerimenti volti a migliorare i loro progetti di tesi di dottorato.

Uno dei momenti più qualificanti del Symposium sarà rappresentato dal Panel dedicato al mondo professionale: il 6 settembre alle 14 Ralf Bose, Chairman del Committee of European Auditing Oversight Bodies (CEAOB), membro dell’International Forum of Indipendent Audit Regolators (IFIAR), e Chairman di APAS (Organo di Controllo qualità dei revisori dei conti in Germania), Aasmund Eilifsen (docente della Norwegian School of Economics, capo del programma di ricerca “Digitalizzazione della revisione”) e Claudio Foglio (Central Mediterranean Internal Control Leader di Deloitte) discuteranno sul tema “Audit in a digitalized world – What’s new” (La revisione contabile in un mondo digitalizzato – Cosa cambiera?), moderati da Annette Kohler.

L’evento è realizzato grazie al significativo coinvolgimento e riconoscimento delle attività di ricerca di Stefano Azzali, docente del Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali, e di tutto il Dipartimento, e con il supporto di Deloitte.