20 febbraio: all’Università di Parma la presentazione del volume “I Farnese e l’architettura”

34

Curatori Buno Adorni e Carlo Mambriani. Alle 17.30 in Aula Magna

PARMA – Martedì 20 febbraio alle 17.30 l’Aula Magna dell’Università di Parma (Sede centrale, via Università 12) ospiterà la presentazione del volume I Farnese e l’architettura. Corte città e territorio da papa Paolo III a Elisabetta regina di Spagna, a cura di Bruno Adorni e Carlo Mambriani (GBEditoriA, Roma 2023).

All’evento, organizzato dall’Ateneo, interverranno i curatori del volume e i presidenti di Fondazione Cariparma e dell’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della provincia di Parma, le istituzioni che hanno promosso e sostenuto la pubblicazione.

Dopo i saluti del Rettore Paolo Martelli, del Presidente della Fondazione Cariparma Franco Magnani e del Presidente dell’Ordine Architetti di Parma Daniele Pezzali, il volume sarà illustrato, anche grazie a una videoproiezione, da Maria Giulia Aurigemma, docente di Storia dell’arte all’Università «G. d’Annunzio» Chieti-Pescara.

La pubblicazione prende le mosse dagli studi specialistici condotti durante tutta la sua carriera da Bruno Adorni, a lungo docente di Storia dell’Architettura all’Università di Parma, estesi al periodo finale della committenza dinastica dal suo allievo Carlo Mambriani, anch’egli docente di Storia dell’Architettura in Ateneo, potenziati dalle ricerche universitarie condotte in occasione dell’ultima grande mostra sui Farnese (Complesso monumentale della Pilotta, 2022).

Una équipe internazionale di 31 specialisti è stata attivata per presentare lo stato dell’arte e numerose novità sull’intera parabola del rapporto tra i componenti della casata e l’architettura.

L’ingresso all’incontro è libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

Per gli Architetti sono previsti 2 CFP (iscrizioni su: https://portaleservizi.cnappc.it/).