18 settembre: a “I Mercoledì del Diritto” il nuovo codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza

Alle 17 nell’Aula dei Filosofi dell’Università di Parma. Relatore Massimo Montanari del Dipartimento di Giurisprudenza, Studî Politici e Internazionali

PARMA – Si parlerà del nuovo codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza nel prossimo appuntamento di I Mercoledì del Diritto, rassegna d’incontri d’ambito giuridico organizzata dal Dipartimento di Giurisprudenza, Studî Politici e Internazionali dell’Università di Parma.

L’appuntamento è per mercoledì 18 settembre alle 17 nell’Aula dei Filosofi della Sede centrale dell’Ateneo (via Università, 12). Relatore dell’incontro sarà Massimo Montanari, docente di Diritto processuale civile al Dipartimento di Giurisprudenza, Studî Politici e Internazionali.

“Il decreto legislativo 14 del 12 gennaio 2019 ha introdotto, nel nostro ordinamento giuridico, il così definito codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza. Il provvedimento – spiega il prof. Montanari è stato emanato in attuazione della legge delega 155 del 19 ottobre 2017, in forza della quale il Governo è stato investito della potestà legislativa in vista di una riforma organica dell’intero sistema delle procedure concorsuali, destinata a suggellare un’intensa, ma, al contempo, frenetica e non di rado caotica, stagione riformatrice, avviatasi ormai più di dieci anni or sono e ora, per l’appunto, giunta, almeno negli auspici degli operatori, al suo atto finale. In ciò si ravvisa, peraltro, non soltanto il senso complessivo ma anche il limite di fondo del presente intervento normativo, ispirato e sorretto da una logica più di riordino e razionalizzazione dell’esistente che non di autentica innovazione.

Il seminario mira a illustrare i profili generali e i tratti più qualificanti dell’intervento, nel confronto, che sovente evidenzia un sensibile scarto, tra quelli che ne rappresentavano gli obiettivi dichiarati e quello che ne è stato poi il risultato effettivo”.

La rassegna d’incontri I Mercoledì del Diritto, patrocinata dall’Ordine degli Avvocati e dal Consiglio Notarile di Parma, si rivolge a docenti e studenti dell’Ateneo, a operatori del diritto ma anche a un pubblico più vasto, dai docenti e studenti delle scuole superiori a tutti gli interessati.

Gli incontri di I Mercoledì del Diritto hanno a oggetto sia temi di attualità, come norme recentemente promulgate o casi giudiziari, sia temi prettamente culturali ma comunque attinenti al Diritto, e che presentino profili di interesse non soltanto per un uditorio di specialisti. Relatori sono docenti, ricercatori e assegnisti del Dipartimento di Giurisprudenza, Studî Politici e Internazionali dell’Università di Parma, ma anche giuristi e docenti italiani e stranieri.