17 novembre: Università di Parma, a “Libri di storia” il volume di Federico Chiaricati “Identità da consumare”

27

Alle 10.30 nella Sala lauree di via Kennedy il secondo e ultimo appuntamento della nuova edizione della rassegna

PARMA – Si terrà venerdì 17 novembre il secondo e ultimo appuntamento della nuova edizione della rassegna Libri di storia – Incontri con gli autori, organizzata dal Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese culturali dell’Università di Parma in collaborazione con il Comune di Parma. L’iniziativa rientra nel progetto Liber: Humanities for Society, cofinanziato dalla Fondazione Cariparma sul bando Leggere crea indipendenza.

Coordinatore scientifico della rassegna è Piergiovanni Genovesi, docente di Storia contemporanea in Ateneo.

Al centro di ogni incontro c’è un libro, una novità editoriale d’argomento storico, intorno al quale si organizza la discussione alla presenza dell’autore e di altri esperti: una riflessione a più voci aperta a tutte le persone interessate che si propone sia di far conoscere più da vicino alla città la ricerca svolta all’interno dell’Ateneo sia, più in generale, di favorire la diffusione della conoscenza storica e delle sue tante potenzialità.

Protagonista del secondo e ultimo appuntamento, il 17 novembre alle 10.30 nella Sala lauree della Palazzina Centrale del Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali (via Kennedy), sarà il volume di Federico Chiaricati Identità da consumare. L’alimentazione nelle comunità italoamericane tra interessi economici e propaganda politica (1890-1940) (Viella, 2023). L’incontro sarà aperto dai saluti di Piergiovanni Genovesi, Diego Saglia, Direttore del Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese culturali e Mario Menegatti, Direttore del Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali. A seguire dialogheranno con l’autore Carlo Alberto Gemignani e Benedetta Crivelli.  Modera Stefano Magagnoli, nel coordinamento scientifico dell’incontro insieme a Piergiovanni Genovesi.

L’incontro è realizzato in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali dell’Università di Parma.

Federico Chiaricati, Identità da consumare. L’alimentazione nelle comunità italoamericane tra interessi economici e propaganda politica (1890-1940). Dalla scheda del volume sul sito dell’editore Viella:
Verso la fine del XIX secolo il flusso migratorio verso gli Stati Uniti divenne un fenomeno di massa. Prese progressivamente piede una complessa rete transnazionale costituita da persone, idee, capitali e merci che unì le due sponde dell’Atlantico. 

I prodotti alimentari, e i significati economici, politici, sociali e culturali legati al loro consumo furono uno degli elementi con cui si costruì l’identità di un gruppo etnico discriminato nell’ambito della struttura sociale razzista americana. 

Tenendo presente le categorie di razza, classe, genere e generazione, il volume analizza le forme attraverso cui l’Italia liberale e fascista, i governi statunitensi, gli imprenditori e commercianti italiani e americani hanno tentato di modellare la quotidianità dei consumatori etnici. 

Federico Chiaricati è assegnista di ricerca all’Università di Trieste. Collabora con l’Istituto Parri – Bologna Metropolitana e il Comitato Regionale per le Onoranze ai Caduti di Marzabotto. I suoi interessi di ricerca si concentrano prevalentemente sulla storia dei consumi, la storia degli Stati Uniti e la storia del fascismo.

L’incontro è a ingresso libero.

La partecipazione è valida come aggiornamento per le e gli insegnanti che si iscriveranno attraverso la piattaforma S.O.F.I.A