16 maggio: secondo webinar su “Antropocene. Prospettive umanistiche a confronto”

8

Dalle 15 alle 18 su piattaforma Teams. Organizzazione del Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali dell’Università di Parma

PARMA – Si torna a discutere di Antropocene, di questa “età dell’essere umano” dalla prospettiva critica delle scienze umanistiche. Il secondo incontro sul tema “Antropocene. Prospettive umanistiche a confronto” si terrà lunedì 16 maggio, dalle 15 alle 18 su piattaforma Teams: https://bit.ly/3MLc5Wo. Parteciperanno i docenti dell’Università di Parma Rita Messori (Estetica del paesaggio e dell’ambiente), che introdurrà i lavori, e Giulio Iacoli, Docente di Sociologia della letteratura, che dialogherà con i due key speaker Corrado Confalonieri, Docente di Letteratura italiana, che interverrà sul tema “Acqua e terra, dove finisce il mondo. Il Po, l’argine, la letteratura“, e Niccolò Scaffai, Docente di Critica letteraria e letterature comparate all’Università di Siena, che parlerà sul tema “Quando finisce il mondo. Letteratura e Antropocene“.

L’incontro, e i successivi appuntamenti che si terranno in autunno, sono promossi dalla Scuola Dottorale in Scienze Umane, che comprende il Corso di Dottorato interdisciplinare in “Scienze filologico-letterarie, storico-filosofiche e artistiche” e il Corso di Dottorato di “Psicologia”, e dal Gruppo di lavoro “Environmental Social Humanities Lab” del Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali dell’Università di Parma.  

Per info: gioia.angeletti@unipr.it; rita.messori@unipr.it