14 maggio POLIS a Ravenna – Erosanteros – Elena Bucci

8

RAVENNA – Venerdì 14 maggio 2021 il festival POLIS di Ravenna dedica la giornata al tema dei diritti umani. Alle ore 20.00 (Teatro Alighieri) la compagnia ravennate ErosAntEros, ideatrice del festival, è in scena con Sconcerto per i diritti, il suo ultimo lavoro. Emanuela Villagrossi e Agata Tomsic, con la regia di Davide Sacco, danno voce agli articoli della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea, incarnando due figure provenienti dal futuro che si interrogano su concetti chiave quali Dignità, Libertà, Uguaglianza, Solidarietà, Cittadinanza, Giustizia. Dialogano con lastre d’acciaio, che, percosse dalle attrici e rielaborate dal live electronics di Davide Sacco, si fanno strumenti musicali all’interno di un’ambientazione sonora (da cui emergono le note della Nona Sinfonia di Beethoven fino ad arrivare all’Inno alla gioia, la cui versione strumentale è dal 1972 Inno europeo), che richiamano al mondo delle miniere e delle acciaierie su cui si fondava l’economia dell’Unione europea ai suoi albori. Le parole e le sonorità si mescolano ai disegni dell’artista-attivista Gianluca Costantini, premio “Arte e diritti umani” Amnesty International Italia 2019, che da anni si fa testimone con le sue opere della mostruosità del nostro presente rivelando come i diritti dichiarati dalle nostre democrazie vengano purtroppo ancora disattesi nella realtà. Lo spettacolo ha il patrocinio di Amnesty International – Italia.

A seguire incontro con gli artisti e Andrea Maestri, avvocato specializzato nell’ambito del diritto dell’immigrazione, Luca Cortesi, insegnante e attivista di Amnesty International, e gli studenti della Laurea Magistrale in International Cooperation on Human Rights and Intercultural Heritage di Ravenna che hanno preso parte al laboratorio sui diritti umani RIGHTS QUAKE, condotto da Davide Sacco e Agata Tomsic / ErosAntEros tra febbraio e maggio 2021, realizzato in collaborazione con la Fondazione Flaminia.

ErosAntEros nasce nel 2010 dall’unione di Davide Sacco, regista e music designer, e Agata Tomsic, attrice e dramaturg. La loro ricerca manipola fonti e linguaggi espressivi disparati, con l’obiettivo di agganciare il teatro alla vita e fare dell’immaginazione un’arma per trasformare il reale. Dopo i primi lavori concentrano le proprie indagini su due principali linee di ricerca: una vicina al teatro musicale e focalizzata sul rapporto tra voce e suono, l’altra fondata sull’interrogazione drammaturgica del dispositivo teatrale e sulla relazione con lo spettatore. Negli anni sono stati prodotti e sostenuti da importanti istituzioni teatrali, quali ERT – Emilia Romagna Teatro (Allarmi!), Ravenna Festival (1917CONFINI), Teatro Piemonte Europa (Vogliamo tutto!), Teatro della Toscana (Sconcerto per i diritti), Teatro della Tosse e Théâtre National du Luxembourg (CONFINI), portando avanti un teatro impegnato che non rinuncia al valore estetico della forma.

Sedute in platea, ospiti fissi di POLIS, le sagome che raffigurano Patrick Zaky, il giovane studente dell’Università di Bologna detenuto da più di un anno nella prigione del Cairo. L’installazione Seduti accanto a Zaky è un’opera di Gianluca Costantini. Le sagome sono state gentilmente concesse dalla Biblioteca Classense in occasione di POLIS 2021.

Alle ore 18 prosegue l’omaggio a Elena Bucci, con la replica Di terra e d’oro –  ovvero la materia dei sogni, una produzione Le Belle Bandiere. La lettura scenica, che evolverà di replica in replica, andrà in scena fino al 16 maggio, tutti giorni alle 18 alla Sala Corelli. Così lo spettacolo raccontato da Elena Bucci: La scatola delle meraviglie che è il teatro mi sollecita a non cedere a facili recriminazioni, ma ad attraversare il tempo e lo spazio per ricordare, accanto ad artisti di teatro che hanno lottato per trasformare la loro passione in opere, altre figure lontane e vicine che, nei più diversi mestieri, hanno espresso un’originale, visionaria, coraggiosa e a tratti burlesca determinazione nel rendere il loro faticare un servizio alto e un’arte.

Elena Bucci è attrice, autrice, regista. Fa parte del nucleo storico della compagnia di Leo de Berardinis a Bologna e fonda e dirige, con Marco Sgrosso, la compagnia Le belle bandiere. Dirige e interpreta testi classici e contemporanei, scrive drammaturgie originali spesso intrecciate con la musica, crea progetti dove dialogano diverse arti, conoscenze e discipline e ha riaperto al pubblico spazi della memoria dimenticati, come il Teatro Comunale di Russi. Tra i premi: Premio Ubu per le interpretazioni di sue drammaturgie e regie, Premio Ubu per le interpretazioni con Morganti, Premio Duse, Premio Hystrio-Associazione Nazionale Critici Teatrali, premio Hystrio Altre Muse, premio Olimpici per il Teatro, premio Viviani. Ha continuative collaborazioni con artisti, studiosi, musicisti e rapporti di produzione con enti, teatri nazionali, festival, università, accademie in tutta Italia e all’estero. Si affaccia a tratti al cinema, produce con radio e televisioni. Si occupa di alta formazione teatrale e ha pubblicato su volumi e riviste.

POLIS Teatro Festival ha la direzione di ErosAntEros, con il contributo di Comune di Ravenna – Assessorato alla Cultura, Regione Emilia-Romagna e Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna.

INFO: info@polisteatrofestival.org | http://polisteatrofestival.org

BIGLIETTI

TEATRO ALIGHIERI Intero € 15 | Ridotto Visionari* € 10 | Soci ErosAntEros € 7 | Under30 € 3

SALA CORELLI Intero € 10 | Ridotto Visionari* € 7 | Soci ErosAntEros € 5 | Under30 € 3

CARNET 3 SPETTACOLI 2 spettacoli al Teatro Alighieri + Di terra e d’oro € 25

*riduzione riservata ai cittadini che hanno partecipato al progetto Visionari di Ravenna

Gli incontri al Teatro Alighieri dopo gli spettacoli sono gratuiti ma riservati agli spettatori che hanno assistito allo spettacolo.

Il dibattito Quale domani per il teatro? alla Biblioteca Classense è gratuito ma limitato nel rispetto delle prescrizioni sanitarie. Per prenotazioni: info@polisteatrofestival.org, tel. 3474694147

BIGLIETTERIA E PREVENDITE

Ingresso limitato nel rispetto delle prescrizioni sanitarie. Nel biglietto saranno specificate le modalità d’ingresso per gli spettatori.

Per acquisti:

  • online su org
  • Teatro Alighieri tel. 0544 249244 (apertura al pubblico su prenotazione: lun – sab 9-13)
  • IAT Ravenna, Piazza San Francesco 7, tel. 0544 482838
  • IAT Teodorico, via delle Industrie 14, tel. 0544 451539
  • IAT Cervia, via Evangelisti 4, tel. 0544 974400
  • La Cassa di Ravenna Spa (tutte le filiali)

POLIS Teatro Festival

direzione artistica Davide Sacco e Agata Tomsic / ErosAntEros

Teatro Alighieri – via Mariani 2 – Ravenna

Venerdì 14 maggio 2021

ore 18.00

DI TERRA E D’ORO

Elena Bucci / Le Belle Bandiere

ore 20.00

SCONCERTO PER I DIRITTI
ErosAntEros

a seguire incontro con gli artisti, Gianluca Costantini, Andrea Maestri, Luca Cortesi e gli studenti internazionali del Master I-Contact dell’Università di Bologna

Foto: ErosAntEros Sconcerto per i diritti foto di Manzini