100 voci – Radici di futuro: il 16 dicembre Antonella Talamonti

39

Mercoledì alle ore 21 la compositrice e formatrice romana sarà protagonista di un incontro in diretta sulla pagina Facebook della Casa delle Storie

REGGIO EMILIA – Prosegue mercoledì 16 dicembre alle ore 21, con un dialogo online con la compositrice e formatrice Antonella Talamonti sulla pagina Facebook della Casa delle Storie di Reggio Emilia (https://www.facebook.com/casadellestorie.orsa), il progetto ARSAN Arte Resistente Sostenibile Aperta Necessaria a cura del Teatro dell’Orsa.

«Il viaggio di Arsan è partito con Gabriele Vacis. Continuiamo con Antonella Talamonti, parte fondamentale del cuore della Casa delle Storie» racconta Monica Morini «Insieme abbiamo creato diversi spettacoli e condotto molti percorsi di formazione, tra cui il Bando Giovani Narratori che ogni anno accoglie persone da tutta Italia. Antonella e gli altri artisti di teatro con cui collabora sono molto vicini al nostro modo di abitare le comunità pensanti di un territorio, di integrare l’altro, di essere insieme un ponte per il futuro».

Antonella Talamonti è un’artista, compositrice, formatrice ricercatrice, esperta di vocalità, didattica musicale e di improvvisazione. Lavora con insegnanti, musicisti, attori, danzatori, educatori, animatori ed operatori sociali in Italia, Francia, Spagna, Svizzera e Inghilterra, creando occasioni di trasformazione attraverso l’esperienza artistica e la relazione con il suono. Ha partecipato alla creazione della Scuola Popolare di Musica di Testaccio di Roma e del suo progetto didattico. Dagli anni Ottanta condivide la ricerca sulla polifonia italiana di tradizione orale che Giovanna Marini conduce con il corso della Scuola, percorrendo i passi e i suoni delle Settimane Sante in tutta Italia. Collabora stabilmente con il Teatro Due Mondi di Faenza, con il Faber Teater di Chivasso, occupandosi di drammaturgia sonora e concezione di musiche di scena, e della formazione e direzione musicale degli attori. Cammina con il Teatro dell’Orsa dal 2006 collaborando a numerosi spettacoli, tra cui il progetto interculturale di teatro urbano Argonauti.

Prossimi dialoghi, presentati nel ciclo 100 voci – Radici di futuro: mercoledì 30 dicembre con il regista Vincenzo Picone e mercoledì 13 gennaio con Luciano Pantaleoni, scrittore e ricercatore con cui il progetto Arsan è stato ideato.

Il percorso di Arsan proseguirà per tutto il 2021 e avrà come centro propulsore (online e, appena possibile, in presenza) la Casa delle Storie di Via Sergio Beretti 24, nel quartiere Gattaglio di Reggio Emilia.

Info sul Teatro dell’Orsa: http://www.teatrodellorsa.com/.
Info sulla Casa delle Storie: http://www.casadellestorie.it/.
Pagina Facebook della Casa delle Storie (su cui sarà possibile vedere gratuitamente i dialoghi del ciclo 100 voci – Radici di futuro): https://www.facebook.com/casadellestorie.orsa.
Il progetto Arsan a cura del Teatro dell’Orsa è realizzato con il contributo del Comune di Reggio Emilia. Si inserisce nell’ambito del programma di attività promosse dalle città di Reggio Emilia, Parma e Piacenza e dalla Regione Emilia-Romagna in occasione di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020+21.

Antonella Talamonti – foto di Gaetano Nenna