100 alberi per un nuovo parco a Scacciano

12

Il Comune di Misano s’è subito attivato per aderire al progetto regionale ‘Le radici del futuro’. Il 21 novembre la piantumazione del primo albero

MISANO ADRIATICO (RN) – Un centinaio di nuovi alberi a Misano Adriatico per creare un polmone verde a Scacciano, al parco su via Dei Medici. Il 21 novembre, giornata dedicata agli alberi, avverrà la piantumazione della prima pianta. Dopo Scacciano, si proseguirà con altre aree.

L’assessorato e l’ufficio ambiente del Comune si sono subito attivati per ricevere le alberature rese disponibili dalla Regione Emilia-Romagna col suo piano ‘Radici per il futuro’, che ne prevede la piantumazione per 4,5 milioni, uno per ogni abitante in regione, nei prossimi quattro anni.

L’Assessore all’Ambiente Nicola Schivardi è intervenuto a Bobbio, tra i borghi più belli d’Italia, nell’appennino piacentino, alla simbolica piantumazione del primo dei 4,5 milioni di alberi che andranno a costituire il nuovo orizzonte verde della regione. In accordo con Geat le piante saranno ritirate nel corso del mese di novembre e l’Azienda si occuperà della manutenzione nel primo anno.

“Ci siamo subito attivati con il vivaista accreditato sul territorio – il commento dell’Assessore all’Ambiente Nicola Schivardi – perché intendiamo immediatamente dare ulteriore impulso alla qualità ambientale del territorio e contribuire all’assorbimento dei carichi inquinanti e all’abbattimento di polveri e rumori mediante l’assorbimento di anidride carbonica. Ciò contribuisce al riequilibrio idrogeologico del territorio e migliora la biodiversità tutelando la fauna selvatica. Non solo, un parco è luogo di ritrovo, all’aria aperta, per famiglie e bambini”.

Va ricordato che tutti i cittadini, aziende e associazioni possono, dal primo ottobre, aderire al programma. Tutte le informazioni sul progetto, l’elenco degli alberi che possono essere piantati per zona territoriale e dei vivai accreditati per il ritiro delle piante si trovano sul sito: http://radiciperilfuturoer.it/