Unibo, Festa delle scritture Giornata di incontri e letture – III edizione

Have a nice Bloomsday! Omaggio all’Ulisse di JoyceUniversità Bologna

BOLOGNA – Giovedì 16 giugno 2016, dalle 9.45 alle 19, è in programma la Festa delle scritture, Giornata di incontri e letture – III edizione;  Have a nice Bloomsday! Omaggio all’Ulisse di Joyce nell’Aula Pascoli del Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica in Via Zamboni, 32.

“Festa delle scritture” è una giornata dedicata alla memoria della cultura classica, alle attuali tendenze della scrittura narrativa, lirica e saggistica e ai metodi di ricerca letteraria improntati alle nuove tecnologie.

Un evento comprensivo di sessioni di lettura, interventi critici e presentazioni di progetti editoriali. Vi prenderanno parte, oltre ai docenti del Dipartimento, narratori (Ermanno Cavazzoni, Patrick Fogli, Marcello Fois, Alessandra Sarchi), poeti (Vincenzo Bagnoli, Alberto Bertoni, Elisa Biagini, Elisabetta Destasio, Valerio Grutt, Marco Marangoni, Giancarlo Pontiggia, Sergio Rotino, Paolo Valesio, Elisabetta Destasio), coordinatori di riviste e portali letterari (“Griseldaonline”, “Italian Poetry Review”, “Versodove”, “Ossigeno nascente – Atlante dei poeti contemporanei”) e di centri di ricerca (“Centro di poesia contemporanea”, “Centro Studi Sara Valesio”, “Laboratorio di scrittura creativa interculturale”).

Gli incontri avranno luogo presso l’Aula Pascoli del Dipartimento di Filologia classica e Italianistica il prossimo 16 giugno per ricordare il giorno (16 giugno 1904) in cui si svolsero le vicende narrate nell’Ulysses di James Joyce, ribattezzato “Bloomsday” dal nome del suo protagonista (Leopold Bloom) e celebrato ogni anno con manifestazioni di carattere culturale nella città natale (Dublino) e in quella d’adozione (Trieste) dello scrittore irlandese.

Un Preludio, un Intermezzo e un Epilogo di letture dall’Ulysses joyciano (a cura di Compagnia Teatro dell’Argine, Marinella Manicardi, Carlo Varotti) scandiranno le diverse fasi dell’evento, in cui momenti di lettura e momenti di riflessione critica si alterneranno come variazioni sul tema archetipico del viaggio di Ulisse nelle sue diverse declinazioni, da quella mitologica cantata dai classi greci e latini a quella dantesca, alle rivisitazioni compiute dalle scritture in versi e in prosa dell’età contemporanea. Il viaggio letterario volgerà poi verso i nuovi orizzonti dischiusi dalla letteratura migrante, con la presentazione del video Milite Ignoto di Munia Mussie e dell’e-book Mari e Muri (Eks&Tra, 2016) a cura di Wu Ming 2 e degli allievi del Laboratorio di scrittura creativa interculturale 2015.

Istituita nel 2014, la “Festa delle scritture”, ad accesso libero e gratuito, rinnova l’impegno del Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica per la costruzione di un rapporto di reciproco confronto culturale tra mondo accademico, istituzioni e cittadinanza, associazioni di lettura e scrittura, librerie, poeti e scrittori.