Provincia di Modena: Consiglio ricorda la figura di Gianni Lupi

Gian Carlo Muzzarelli: “amministratore capace e appassionato”

il palazzo sede della Prefettura e della Provincia di Modena.MODENA – «Un amministratore capace e appassionato, un punto di riferimento per lo sviluppo dell’area nord. Esprimiamo il nostro cordoglio alla famiglia a nome di tutta la comunità modenese». Gian Carlo Muzzarelli, presidente della Provincia di Modena, ha ricordato la figura di Gianni Lupi nel corso del Consiglio provinciale, lunedì 9 gennaio, che ha reso omaggio con un minuto di silenzio all’amministratore di Finale Emilia scomparso sabato 7 gennaio.

Muzzarelli ha ripercorso l’attività politica e amministrativa di Lupi, soffermandosi sull’impegno nell’ente Provincia dal 1985 al 1988 in qualità di consigliere provinciale e assessore all’Istruzione, formazione professionale e mercato del lavoro, e sull’attività in Regione con il contributo fondamentale nell’ambito dell’operazione innovativa a livello nazionale che ha portato il passaggio dei sette comuni dell’Alta Valmarecchia alla Provincia di Rimini.
Sono stati ricordati anche i preziosi contributi nell’ambito dell’associazionismo (Lupi è stato, tra l’altro, presidente dell’Arci provinciale dal 1984 al 1985) e l’impegno nel mondo del volontariato.