Piacenza, Incontro informativo sul Contratto di Fiume Po

In programma mercoledì 6 luglio a San Pietro in Cerro

comune piacenzaSAN PIETRO IN CERRO (PC) – Si terrà nel pomeriggio di mercoledì 6 luglio, a partire dalle ore 16, presso il Castello di San Pietro in Cerro in via Roma 19, il primo incontro informativo sul Contratto di Fiume Po, che vedrà tra i presenti, accanto all’assessore all’Ambiente e alla Valorizzazione del Grande Fiume, Giorgio Cisini, l’assessore all’Area Vasta del Comune di Cremona Andrea Virgilio, Daniele Saltarelli, sindaco di Cavacurta e consigliere delegato della Provincia di Lodi, il presidente dell’associazione “Strada del Po e dei sapori della Bassa piacentina” Andrea Burgazzi, l’amministratore delegato di “Padania Acque” Alessandro Lanfranchi, nonché, per la Regione Emilia-Romagna, Rosanna Bissoli, responsabile del Servizio Tutela e risanamento risorsa acqua, e Monica Guida, responsabile del Servizio Difesa del suolo, della costa e bonifica. Saranno inoltre presenti, Alessio Picarelli per l’Autorità di bacino del Fiume Po e diversi sindaci e amministratori dei Comuni delle sponde piacentina e lombarda del Grande Fiume.

L’incontro, dopo le numerose iniziative e gli appuntamenti svolti in collaborazione tra i Comuni di Piacenza e Cremona e la Provincia di Lodi, e la sottoscrizione del protocollo d’intesa per la valorizzazione strategica dei territori dell’asta fluviale del Po, mira a definire l’opportunità di dare avvio al percorso di realizzazione del Contratto di Fiume del Po. Uno strumento, quest’ultimo, di programmazione strategica e negoziata che persegue la tutela, la corretta gestione delle risorse idriche e la valorizzazione dei territori fluviali, unitamente alla salvaguardia del rischio idraulico, contribuendo allo sviluppo economico, turistico e culturale dell’area.

All’inizio dell’incontro, che si aprirà alle ore 16 con una merenda di benvenuto offerta dall’associazione “Strada del Po e dei sapori della Bassa piacentina”, sarà dedicato uno spazio ai giornalisti, per le foto, le riprese audio e video e le interviste ai partecipanti.