“Pagine – Letture ad alta voce”: Annamaria Abbondanza legge “L’Arminuta” di Donatella di Pietrantonio

BIBLIOTECA MALATESTIANAGiovedì 15 marzo, ore 17.00, appuntamento nella Sala Lignea della Biblioteca Malatestiana

CESENA – Torna l’appuntamento con “Pagine – letture ad alta voce” a cura del gruppo di lettura Leggìo. Giovedì 15 marzo dalle 17.00 alla Sala Lignea della Biblioteca Malatestiana, Annamaria Abbondanza leggerà alcuni estratti del libro “L’arminuta” di Donatella di Pietrantonio, vincitrice del Premio Campiello 2017.

Nel dialetto abruzzese “arminuta” significa la “ritornata” e si riferisce alla protagonista, una ragazza che 13 anni viene cacciata dalla famiglia che ha sempre ritenuto sua, per essere rimandata alla famiglia d’origine. La nuova famiglia è povera, disordinata e confusa e la tredicenne riesce a stabilire relazioni solo con la sorella Adriana e con i fratelli, mentre il rapporto con la madre rimane difficile. Solo sul finale, sarà svelata la verità sul trasferimento.

Le letture ad alta voce continuano giovedì 19 aprile con “I pensieri oziosi di un ozioso” di J. K. Jerome riletti da Francesco Giannatempo.

Il gruppo di lettura ad alta voce Leggìo nasce dalla volontà di alcuni componenti dell’Associazione Libriamoci-Cesena di incoraggiare e sostenere la lettura e il gusto della narrazione, per creare un clima di complicità fra chi legge e chi ascolta e sollecitare una partecipazione alla voce dell’autore attraverso la mediazione del lettore.