Omaggio a Concetto Pozzati, cinque opere da oggi nella Sala di Giunta di Palazzo d’Accursio

il-sindaco-virginio-merola-con-maura-pozzatiBOLOGNA – La Sala di Giunta di Palazzo d’Accursio da oggi si arricchisce con cinque opere di Concetto Pozzati.

Il Sindaco di Bologna Virginio Merola ha deciso così di rendere omaggio all’artista, maestro e amministratore appassionato, scomparso lo scorso 1 agosto.

Questa mattina il Sindaco ha invitato Maura Pozzati, figlia dell’artista, a visitare la nuova veste della Sala di Giunta.

concetto-pozzatiorganico1959Le opere che da oggi sono esposte nella Sala di Giunta sono di proprietà dell’Istituzione Bologna Musei | MamBO. Eccole nel dettaglio:

“Per una grande sequenza”, 1964, olio e smalto su tela (200×280 centimetri), opera acquistata nel 1998 dall’allora Museo Arte Moderna Bologna;

“Sulle strisce”, 1964, olio su tela (120×100 centimetri), opera entrata nelle Collezioni del Museo nel 1966 come Premio-acquisto in occasione della mostra “Arte contemporanea in Emilia Romagna”;

concetto-pozzatiorganico1959“Suicidio secondo”, 1964, olio su tela (75×75 centimetri), opera acquistata dal Museo dalla Galleria Foscherari di Bologna nel 1965;

“Organico”, 1959, carbone, gessi colorati e tempera su masonite (122,5×106 centimetri), opera donata dall’artista al Museo nel 1988;

“Ortogonale pom”, 1968, acrilico, olio e specchio su tela (70×80 centimetri), opera donata dall’artista all’Istituzione Bologna Musei in occasione della mostra allestita al MamBO, mostra nella quale sono state esposte tutte le opere dell’artista presenti nel patrimonio dell’Istituzione.

La mostra è stata allestita al MamBO in occasione dell’ottantesimo compleanno di Concetto Pozzati, nel 2015.