Nuova trasferta per la “Madonna addolorata” del Sassoferrato conservata a Cesena

Sarà esposta a Senigallia fino al 29 gennaio 2017

sassoferrato-addolorataCESENA – Dopo Cracovia, nuova trasferta per la “Madonna addolorata”, una delle cinque opere del Sassoferrato conservati nella Pinacoteca comunale di Cesena. Da oggi il dipinto è esposto al Palazzo del Duca di Senigallia, dove fino al 29 gennaio 2017 sarà riproposta la mostra “Maria. Mater Misericordiae”, la stessa allestita in Polonia la scorsa estate, in occasione della Giornata mondiale della Gioventù

La “Madonna Addolorata” è una tela a olio di 70 x 60 centimetri. Raffigura un primo piano della Vergine con le mani raccolte all’altezza del cuore e il volto incorniciato da un manto blu. L’immagine esprime grazia e dolcezza, ed è largamente conosciuta al pubblico per le migliaia di riproduzioni oleografiche che ne sono state tratte.