Modena, Infanzia: Si amplia la rete dei servizi integrativi

Centri per bambini e genitori, Primo incontro, laboratori e ludoteca. Le proposte gratuite rivolte dal Comune di Modena a genitori e bambini di diverse fasce d’età

MODENA – Da quest’anno scolastico la rete dei servizi integrativi “Stare insieme”, messa a punto dall’assessorato alla Scuola del Comune di Modena, si amplia ulteriormente per garantire risposte flessibili e differenziate alle famiglie e ai bambini. I Servizi integrativi prevedono forme di funzionamento diverse, tra le quali la presenza di bambini anche accompagnati dai genitori.

Le famiglie con bambini di età tra 0 e 12 mesi possono partecipare all’esperienza di Primo Incontro: uno spazio dedicato al gioco con mamma e papà, per scoprire il mondo del bambino, raccontarsi e condividere le proprie storie di genitore. Il servizio è gratuito, è aperto dal 12 settembre al 27 giugno e accoglie un gruppo di 12 o 15 bambini con i genitori. Si può scegliere tra Primo Incontro Barchetta di via Barchetta 77, aperto dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12 (per prenotazioni: tel. 059 2034074 o email spabambi@comune.modena.it); Primo Incontro Triva di via Spontini 14, aperto il martedì, giovedì e venerdì dalle 9,30 alle 12 (prenotazioni: 059 364135 o polo.triva@comune.modena.it) e Primo Incontro Mo.Mo in piazza Matteotti 17 aperto il lunedì e mercoledì dalle 9,30 alle ore 12 (prenotazioni: 059 235320 o mo.mo@comune.modena.it).

Con bambini tra gli uno e i tre anni di età i si può partecipare ai Centri per bambini e genitori che danno ai bambini la possibilità di stare insieme ed essere coinvolti in varie proposte di gioco e agli adulti occasioni di collaborazione e confronto con altri genitori e con educatori. Quattro i servizi che dal 12 settembre al 27 giugno accolgono gratuitamente gruppi di bambini con i genitori: Bianconiglio Triva in via Spontini, aperto lunedì e mercoledì dalle 9 alle 12 e dalle 15.30 alle 18.15 (prenotazioni: 059 364135 o polo.triva@comune.modena.it); Cappellaio Matto di via Teglio 35, il martedì e il giovedì dalle 15.30 alle 18.15 (prenotazioni: 059 328662 nei pomeriggi di apertura dalle 14.30 o spabambi@comune.modena.it); Mo.Mo Piazza Matteotti 17, aperto martedi, giovedì e venerdì dalle 9 alle 12 (prenotazioni: 059 235320 o mo.mo@comune.modena.it); Lo Stregatto di via Barchetta 75, aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 (prenotazioni: 059 2034108 dalle 8 alle 9 o email: stregatt@comune.modena.it)

Al Mo.Mo di piazza Matteotti 17 il venerdì dalle 15.30 alle 18.15 è anche in funzione un Centro per bambini e genitori dedicati a bimbi tra i 2 e i 5 anni di età che funziona allo stesso modo (prenotazioni: 059 235320 o mo.mo@comune.modena.it). Al Mo.Mo dal martedì al sabato dalle 16.30 alle 18.30 si svolgono inoltre i laboratori gratuiti rivolti a bambini dai 6 a 13 anni (per prenotazioni: 059 235320 o mo.mo@comune.modena.it).

Inoltre, la Ludoteca La Strapapera di via S. Giovanni Bosco 150, propone attività per bimbi da 1 a 3 anni il martedì e giovedì dalle 9 alle 12, per bimbi da 3 a 11 anni il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 15.30 alle 18.30. Il sabato mattina la Ludoteca è aperta a tutti i bambini da 1 a 11 anni, mentre per i ragazzi dai 12 ai 18 il martedì e giovedì dalle 16 alle 19.

Infine, gli Spazi Incontro organizzati dal Centro per le Famiglie dell’assessorato al Welfare offrono occasioni di relazione ai genitori e di gioco ai bimbi 1-3 anni (per iscrizioni: 059/2033614 o centro.famiglie@comune.modena.it). La partecipazione è gratuita e e sono in funzione presso la scuola d’infanzia San Benedetto in piazzetta Don Dossetti, 30 il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 17 alle 19 e al Centro Culturale Multietnico Milinda in largo Pucci 14 il martedì e venerdì dalle 9.30 alle 12.30.

Al Centro per le Famiglie viene anche organizzato uno spazio di ascolto, confronto e sostegno nell’ambito educativo a cui è possibile accedere gratuitamente prenotando un colloquio con gli operatori (059/2033614, centro.famiglie@comune.modena.it