Modena: Fugge in sella a scooter rubato, fermato dalla municipale

Gli agenti hanno individuato il mezzo dopo due ore dal furto. Inseguito il conducente, lo hanno bloccato nell’oasi di via Padovani. Per lui doppia denuncia

polizia-municipaleMODENA – Sorpreso dalla Polizia municipale in sella a uno scooter rubato tenta la fuga e, giunto in una strada chiusa, getta a terra il mezzo, scavalca una recinzione e scappa in un’area verde. Gli agenti riescono a fermarlo e per lui scatta una denuncia.

Il mezzo era stato rubato nella stessa mattinata di oggi, lunedì 21 novembre, intorno alle 10, in via Formigina. Il proprietario aveva assistito alla scena: una persona è salita in sella al suo scooter parcheggiato e se lo è portato via. A nulla era valso inseguirlo a piedi: in breve tempo ne aveva perso le tracce.

A seguito della denuncia, verso le 12, una pattuglia della Polizia municipale ha individuato lo scooter rubato nella zona di via Padovani: in sella al mezzo è poi risultato essere un 24enne di origini tunisine, J.A. le sue iniziali, con precedenti, domiciliato a Modena. Il giovane alla vista della pattuglia ha tentato la fuga, prima sul mezzo e poi, giunto in fondo alla via, a piedi scavalcando la recinzione dell’oasi “La piantata” e scappando nell’area verde. Rincorso dagli agenti, l’uomo è stato fermato, portato al Pronto soccorso di Baggiovara per contusioni provocate dalla fuga e, in seguito, al Comando per l’identificazione. È stato denunciato per ricettazione di veicolo rubato e per possesso di arma da taglio, e quindi messo a disposizione dell’autorità giudiziaria: è stato infatti anche trovato in possesso di un coltello a serramanico che è stato sequestrato. Lo scooter è stato infine riconsegnato al legittimo proprietario.