Maltempo: lievi i danni registrati fino a ora sul territorio riminese

RIMINI – In seguito alle forti piogge e vento di questa notte e mattina, con il coordinamento della Polizia municipale le squadre di Anthea sono state impegnate in diversi interventi finalizzati alla messa in sicurezza delle strade e degli alberi della città.

Dall’1 alle 8.30 di stamane sono stati circa 45 i millimetri di pioggia, variabili da punto a punto della città, registrati dai pluviometri di Hera. Registrate sopra i tre metri le onde della forte mareggiata che ha colpito la costa.

Sono fuori i volontari di p.c. ci sono stati alcuni allagamenti come ad esempio ad Anthea per il resto so che anche il Coordinamento sta cercando volontari non so se è per controlli nel Comune di Rimini o fuori per il momento la situazione sembra sotto controllo ti faccio sapere se cambia qualcosa anche il sottopassaggio di via Sacramora era controllato perché c’erano stati dei problemi

Per quanto riguarda il verde pubblico, vi sono stati tanti rami spezzati e, fortunatamente, al momento, nessun crollo. Le tamerici del lungomare hanno sofferto particolarmente il vento e la pioggia (una quindicina le piante danneggiate), e vi sono stati anche rami spezzati tra i pini della città. Anche la zona di Covignano è stata particolarmente colpita, soprattutto sulle piante private lungo le scarpate della strada.

Per quanto riguarda lo stato delle strade da segnalare i tanti i segnali caduti, sia per il vento che per piccoli incidenti., anche in piazza Malatesta dove per una quindicina di metri si è piegata la recinzione del cantiere.

Due i sottopassi che al momento risultano essersi allagati e che son stati chiusi, quello di Via Sacramora e quello Via Manzoni. Chiuso anche il ponticello di Via Maceri in seguito all’alzamento del livello dell’acqua del Mavone. Alle 10 i siti di Arpa er registrava 2 metri e 40 di acqua il livello del torrente Ausa e 2,12 quello del Marecchia all’altezza del ponte sulla SS 16. Nel forese, diversi fossi stradali allagati, per l’impossibilità di contenere la tanta pioggia caduta e piccole frane di terreno dalle proprietà private laterali alle strade.

Ora che la pioggia si è fermata, la situazione sta tornando alla normalità.