“L’airone tra poesia e pittura. Bassani e gli autori ferraresi”

Da sabato 8 al 29 ottobre negli spazi di via Grosoli a Barco la mostra di Paola Braglia Scarpa

braglia2FERRARA – “L’airone tra poesia e pittura. Bassani e gli autori ferraresi” è il tema della rassegna di opere di Paola Braglia Scarpa che sarà allestita alla biblioteca Giorgio Bassani (via G. Grosoli, 42 a Barco) da sabato 8 a sabato 29 ottobre. Con queste sue opere l’artista ferrarese, che spesso mette in relazione pittura, musica, poesia e letteratura, presenta un tributo alla poesia. La mostra, ad ingresso gratuito, sarà visitabile negli orari di apertura della biblioteca: martedì – sabato 9-13 e martedì-mercoledì e giovedì 15-18.30.

LA SCHEDA – Paola Braglia Scarpa è nata a Ferrara dove ha frequentato l’Istituto d’arte “Dosso Dossi”, completando gli studi all’Accademia di belle arti di Bologna (scenografia). Ha esordito come pittrice partecipando con l’Accademia alla 3a Mostra Internazionale di Arti figurative di Roma; in seguito ha esposto in numerose personali e collettive in Italia e all’estero, a Roma (Ambasciata di Romania), Firenze (Insegnanti artisti a Palazzo Strozzi), Venezia, Porec, Heidelberg, Ferrara, ecc. ottenendo premi e riconoscimenti. Ha partecipato ai progetti “Orizzonti Europa” e “Ars ad Astra” per la base spaziale di Embrach. Dal 1985 ha aderito al Movimento artistico umanità cosmica realizzando mostre/dialogo di pittura, poesia e musica, anche con le Società Dante Alighieri e Olimpia Morata. Fa parte del Gruppo scrittori ferraresi ed è citata nel Repertorio Incisori Italiani. (Testo a cura dell’artista)