La Società Dante Alighieri di Ferrara inaugura il nuovo anno sociale

Giovedì 26 ottobre 2017, alle 16, nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea, in via delle Scienze 17

societa dante alighieriFERRARA – Sarà anche quest’anno la sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via delle Scienze 17, Ferrara) a ospitare, giovedì 26 ottobre 2017 alle 16, l’iniziativa di apertura del nuovo anno sociale della Società Dante Alighieri di Ferrara.

Nel corso dell’incontro, coordinato da Luisa Carrà, verrà illustrato il Libretto Premio Dante 2017 e si procederà alle votazioni per il direttivo del Comitato 2017-2021.

In programma un intermezzo musicale di Carlo Bergamasco al pianoforte e di Matteo Sartori al violino e la recitazione di alcune poesie del Gruppo Giovani della Dante.

Fondata, in ambito nazionale, nel 1889, per iniziativa di un gruppo di intellettuali italiani guidati da Giosuè Carducci, la Società Dante Alighieri ha lo scopo di «tutelare e diffondere la lingua e la cultura italiane nel mondo, ravvivando i legami spirituali dei connazionali all’estero con la madre patria e alimentando tra gli stranieri l’amore e il culto per la civiltà italiana».

A Ferrara il sodalizio fu invece fondato nel 1897 da Pietro Niccolini, che fu suo Presidente fino al 1932.