Giornata del Teatro – 22 ottobre – le iniziative a Piacenza

PIACENZA – La Fondazione Teatri di Piacenza aderisce all’iniziativa del Ministro della Cultura Dario Franceschini, “TEATRI APERTI e altri luoghi per lo spettacolo dal vivo”, la cui prima edizione è prevista per il prossimo sabato, 22 ottobre. L’iniziativa intende promuovere ed incentivare la fruizione del teatro offrendo gratuitamente spettacoli di varia natura all’insegna della cultura e dell’intrattenimento. Una vera e propria giornata di festa dei teatri, con eventi tutto il giorno, che rappresenta un grande segnale da parte del teatro italiano e un risultato importante per tutto il settore.
Un’iniziativa destinata a riscuotere grande successo in tutta Italia e alla quale la Fondazione Teatri di Piacenza aderisce rivolgendosi oggi al “pubblico di domani”!
In particolare per questa prima edizione sono state pensate e organizzate varie iniziative alla Sala dei Teatini, in grado di soddisfare gli interessi di molti.

Alla mattina, dalle ore 10.30 alle ore 12.30, la Sala dei Teatini sarà “l’oggetto di interesse” della seconda edizione del progetto #EmptyTeatroER promosso da Instagramers Emilia Romagna e Turismo Emilia Romagna – Apt. Venticinque persone potranno quindi accedere alla Sala di via Scalabrini e avere la possibilità di scattare fotografie tramite smartphone o qualsiasi attrezzatura fotografica. La Sala non avrà presenza di altro pubblico esclusi i partecipanti, dando quindi la sensazione del vuoto, “empty” appunto. Gli scatti saranno poi condivisi principalmente su Instagram e sugli altri social network, creando così un archivio fotografico, unico nel suo genere, in cui la Sala dei Teatini sarà mostrata attraverso gli occhi dei visitatori; ogni fotografia scattata con il sentimento e occhio diverso. I requisiti fondamentali per partecipare sono avere un profilo Instagram attivo e pubblico più tanta curiosità.
L’iscrizione è gratuita, basta accedere al link: http://bit.ly/EmptyTeatroTeatini

Al pomeriggio, invece, a partire dalle ore 17, spazio alla musica con le Proposte d’ascolto del Conservatorio di musica “Nicolini” di Piacenza. Ad una prima proposta strumentale, che vedrà protagonista Tempus Fugit Percussioni Ensemble (Francesco Brianzi, Tommaso Franguelli, Simone Allegri, Federico Cutolo, Lorenzo Cammi) impegnato nell’esecuzione di brani di Paul Smadbeck, David Friedman, Michael Burrit e Giovanni Sollima, ne seguirà una seconda “vocale”. Giovani cantanti interpreteranno, infatti, la romanza Musica Proibita di Stanislao Gastaldon e arie tratte da note opere liriche quali Il Barbiere di Siviglia di Rossini, Carmen di Bizet, Don Carlo di Verdi.

In occasione della Giornata del Teatro del 22 ottobre 2016, Teatro Gioco Vita – Centro di Produzione Teatrale, ha in programma eventi serali gratuiti nell’ambito della 6° edizione del Festival di teatro contemporaneo “L’altra scena”, che si svolgeranno nel Palazzo Ex Enel in Via Santa Franca 56 (apertura spazio alle ore 21.30 / live music alle ore 22.30). In scena il gruppo musicale PATM che presenterà il nuovo album “Expensive magazine”.
Sarà possibile visitare una mostra di immagini del Fillmore dal 1994 al 2005, con fotografie di Pier Paolo Ferreri e Antonello Mori. Scatti per ricordare, istantanee per un sogno, fotogrammi di un film che non ha ancora perso il suo fascino: quello di un luogo speciale com’è stato il Fillmore di Cortemaggiore. In “vetrina” i volti di chi ha fatto e continua a rappresentare la storia della musica rock nazionale ed internazionale: da Vasco Rossi a Joe Zawinul, da Francesco De Gregori a Mike Stern, passando per Tuck and Patti, Caparezza, Afterhours, Patty Smith, Paul Weller, fino a Brian Auger e Michel Petrucciani.

Alla giornata del Teatro aderiscono anche altre realtà teatrali della città quali il Teatro San Matteo aperto al pubblico per visite guidate dalle ore 20.00 alle ore 23.00 o su prenotazione in altri momenti della giornata di sabato previa telefonata al numero 338-8686356.

Il Teatro Trieste 34, invece, per celebrare la Festa del Teatro, avendo già in calendario per la stessa giornata uno spettacolo a pagamento, offrirà gratuitamente agli spettatori un rinfresco al termine dello stesso.