Forli’: delegazione belga in visita ai servizi per educativi

Delegazione belga a ForlìFORLI’ – In questi giorni è in corso la visita ai Servizi educativi e al Centro per le Famiglie di Forlì da parte di una delegazione proveniente dal Belgio. L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto Europeo “EquaP – Miglioramento della qualità nell’educazione e nella cura nella prima infanzia (ECEC)” attraverso la partecipazione. L’obiettivo generale del progetto è quello di contribuire ad una migliore qualità rispetto all’educazione e alla cura nella prima infanzia in Europa attraverso un maggior riconoscimento delle famiglie e di quanti hanno compiti di cura. La delegazione Belga avrà l’opportunità di visitare Nidi d’infanzia, Scuole dell’infanzia e il Centro per le Famiglie di Forlì, osservando i servizi del nostro territorio e in particolare le buone pratiche legate alla partecipazione attiva delle famiglie alla vita dei servizi.
Il partenariato è composto da 11 partner provenienti da 7 paesi europei. Le organizzazioni coinvolte nel partenariato sono le seguenti: tre scuole dell’infanzia, due enti locali che gestiscono scuole dell’infanzia, una organizzazione di formazione di insegnanti, due università, due centri di ricerca, una rete transnazionale di autorità regionali e locali.
Il progetto coinvolgerà nelle attività transnazionali 140 partecipanti che rappresentano tre principali gruppi target di professionisti (insegnanti e dirigenti delle suole d’infanzia, i rappresentanti degli enti locali e i ricercatori accademici/formatori). La delegazione è stata accolta dall’assessore alle Politiche educative e progettazione Europea Lubiano Montaguti, dal Dirigente alle politiche educative e della genitorialità Paolo Zanelli e dalle responsabili dell’Unità Infanzia e Centro per le Famiglie del Comune di Forlì.