Ferrar, Domani passeggiata culturale nella frazione di San Bartolomeo in Bosco

“Alla scoperta del nostro territorio” in compagnia di Carlo D’Onofrio e Francesco Scafuri

FERRARA – Domenica 30 ottobre 2016 alle 11.30 a San Bartolomeo in Bosco, con appuntamento davanti al sagrato della chiesa in via Masi 174, si svolgerà l’itinerario storico-artistico a partecipazione gratuita in compagnia dello studioso Carlo D’Onofrio e di Francesco Scafuri, responsabile dell’Ufficio comunale Ricerche Storiche.

Durante la breve passeggiata a San Bartolomeo in Bosco i relatori ricorderanno le vicende storiche riguardanti il paese; richiameranno, inoltre, l’attenzione dei partecipanti su alcuni tra gli edifici più significati della frazione, come le scuole elementari (1911-12) e la chiesa attuale (consacrata nel 1959) sorta in parte sul sedime di quella settecentesca, quest’ultima purtroppo distrutta dai bombardamenti del 22 aprile del 1945, che risparmiarono il campanile del 1786. Sarà anche l’occasione per illustrare la storia di alcuni edifici di matrice razionalista, a partire dall’ex Casa del Fascio (1939), caratterizzata dall’interessante torre “Littoria” e oggi destinata a Caserma dei Carabinieri, mentre ci sarà la possibilità di vedere da vicino la “Nike”, un pregevole monumento ai caduti della Grande Guerra inaugurato nel 1927, che si staglia nel giardino adiacente alle scuole del paese. Al termine dell’incontro proiezione di un originalissimo video sulla storia del paese.

Si tratta della prima passeggiata alla scoperta del nostro territorio nelle frazioni ferraresi, cui seguirà un secondo incontro, sulle tracce dei Templari, domenica 6 novembre alle 11 presso la chiesa di Mizzana.
L’iniziativa è promossa da Assessorato ai Lavori Pubblici/Beni Monumentali del Comune di Ferrara, in collaborazione con Assessorato al Decentramento/Sport, parrocchie di San Bartolomeo in Bosco e di Mizzana e associazione De Humanitate Sanctae Annae. Il coordinamento e l’organizzazione dell’evento si devono all’Ufficio comunale Ricerche Storiche/Sevizio Beni Monumentali-Centro Storico.