Appalti, prioritaria l’azione per la salvaguardia dei posti di lavoro

L’Amministrazione Ccomune di Forli logoomunale di Forlì ribadisce la validità e l’innovazione introdotta dall’accordo sottoscritto con i sindacati in materia di appalti pubblici e si farà, come in passato, parte attiva per la tutela dell’occupazione

FORLÌ – In riferimento alla nota inviata da CGIL CISL UIL, che richiama il Verbale di intesa sugli appalti pubblici di servizi sottoscritto con il Comune di Forlì il 23 dicembre scorso e, in particolare, la clausola sociale che garantisce il mantenimento del contratto di settore in caso di cambio di appalto, l’Amministrazione Comunale intende ribadire l’effettiva validità e l’innovazione introdotta dall’accordo stesso.

Per quanto riguarda, nello specifico, il bando per la gestione del Verde Pubblico, la cui procedura istruttoria è frutto di una attività svolta con molti mesi di anticipo rispetto alla firma dell’accordo avvenuta nel mese di dicembre, l’Amministrazione aveva già optato per l’inserimento della specifica clausola sociale per il lavoro delle persone svantaggiate.

In ogni caso, come avvenuto nel recente passato, l’effettivo mantenimento del personale impiegato dall’appaltatore uscente è stato e sarà garantito con il costante e fattivo contributo dell’Amministrazione.