Modena, a Palazzo dei Musei incontro su “De Chirico a Ferrara”

Carlo Carra - Il cavaliere dello spirito occidentale- 1917Sabato 5 dicembre alle 17 in sala ex Oratorio al piano terra si presenta, a cura della Biblioteca Poletti, l’esposizione in corso fino al 28 febbraio a Palazzo dei Diamanti

MODENA – Terzo e ultimo appuntamento del ciclo autunnale di “Andar per mostre” a cura della Biblioteca Poletti di Modena. Sabato 5 dicembre alle 17 si presenta la mostra “De Chirico a Ferrara 1915-1918. Pittura metafisica e avanguardie europee”, allestita fino al 28 febbraio 2016 al Palazzo dei Diamanti di Ferrara.

L’appuntamento, a partecipazione libera fino a esaurimento dei posti si svolge nella sala ex Oratorio al piano terra di Palazzo dei Musei in largo S. Agostino a Modena. A parlare dell’esposizione ferrarese sarà Giuseppe Di Natale, dal 2013 curatore della Fondazione “Ferrara Arte – Palazzo dei Diamanti”.

A cento anniGiorgio de Chirico - Ettore e Andromaca- 1917 dalla loro creazione, ritornano a Ferrara i capolavori che Giorgio de Chirico dipinse quando prestò servizio militare in città nella prima guerra mondiale. La mostra, dedicata all’indagine di questo periodo dell’arte del Novecento, presenta una completa rassegna delle opere metafisiche dipinte a Ferrara da De Chirico e dal suo amico-nemico, compagno e concorrente Carlo Carrà. Le piccole stanze dalle prospettive vertiginose, il Castello Estense, i manichini da sartoria, le piazze silenziose, sono i temi attorno ai quali ruota la mostra, che documenta anche la profonda influenza che le opere ferraresi di De Chirico ebbero in quegli anni su Giorgio Morandi, Filippo de Pisis, e successivamente sugli artisti delle avanguardie europee come Man Ray, René Magritte, Salvador Dalì e Max Ernst. Un viaggio attraverso circa ottanta opere tra dipinti, “ready made”, acquarelli, disegni e collage provenienti da musei e collezioni del mondo.

Alla biblioteca Poletti si possono trovare i cataloghi delle principali mostre in corso in Italia e all’estero. L’elenco dei cataloghi disponibili è consultabile nella sezione Mostre da leggere (www.comune.modena.it/biblioteche/consiglidilettura).

La biblioteca civica d’arte Luigi Poletti a Palazzo dei Musei (largo Sant’Agostino, tel. 059 2033372) è aperta lunedì dalle 14.30 alle 19; dal martedì al venerdì dalle 8.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 19; sabato dalle 8.30 alle 13.