21 marzo: Wallace Roney in concerto per festival Crossroads

Wallace Roney (1)PARMA – Ancora una volta saranno le migliori trombe del jazz internazionale a scandire la presenza a Parma del festival itinerante Crossroads, organizzato da Jazz Network e dall’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna. Il primo dei due concerti in programma al WoPa Temporary, mercoledì 21 marzo (con inizio alle ore 21.30), avrà per protagonista il fulgido suono di Wallace Roney, trombettista ‘benedetto’ da Miles Davis. Del suo quintetto fanno parte Emilio Modeste (sax tenore), Oscar Williams (pianoforte), Curtis Lundy (contrabbasso) ed Eric Allen (batteria). Non meno sensazionale sarà l’altro trombettista convocato a Parma da Crossroads 2018: Tomasz Stanko (il 4 aprile). I concerti sono realizzati in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma e Ars Canto G. Verdi – Parma. Biglietti: intero euro 15, ridotto 12.

In entrambe le serate le degustazioni a cura di Chef to Chef (dalle ore 18.30) aggiungeranno un tocco di creatività gastronomica alla componente musicale. Per l’appuntamento del 21 marzo il buffet sarà affidato allo chef Giovanni Cuocci (La Lanterna di Diogene) mentre la selezione di vini sarà curata dal vigneron Gianmaria Cunial (Vigna Cunial).

Wallace Roney (2)Nato a Philadelphia nel 1960, Wallace Roney ha dimostrato un talento precoce per la tromba, seguendo poi contemporaneamente studi musicali classici e jazzistici (alla Duke Ellington School of the Arts e al Berklee College of Music). Effettua la sua prima incisione a soli quindici anni, a sedici viene accolto nella band di Cedar Walton (con Billy Higgins) e sempre in quel periodo conosce Woody Shaw, Johnny Coles e Freddie Hubbard.

Nel 1979 arriva la sua prima affermazione nel referendum di DownBeat, che tornerà a vincere più volte in seguito, mentre nel 1983 Miles Davis, dopo averlo sentito suonare, gli regala una delle sue trombe. A lanciare definitivamente la sua carriera sono state le convocazioni giuntegli, a metà degli anni Ottanta, da parte di Tony Williams e Art Blakey. Bastarono queste per renderlo uno dei trombettisti più in voga.

Pur avendo studiato con Dizzy Gillespie e annoverando Clark Terry come suo mentore, il principale polo d’attrazione per Roney è sempre stato Miles Davis. Il legame col divino Miles si rinsaldò nel 1991, quando suonò nella sua band a Montreux. Ma quello fu anche l’anno della scomparsa di Davis, alla quale fece seguito un tour in sua memoria con Wayne Shorter, Herbie Hancock, Ron Carter, Tony Williams e Roney a fare le veci del grande assente.

Nel fraseggio come nella timbrica, Roney non ha mai celato la sua predilezione davisiana: lo si può ascoltare in centinaia di incisioni, numerose delle quali come leader per etichette che vanno dalla Muse alla Warner e la HighNote. Il suo stile si è comunque via via affrancato dal retaggio di Davis, trovando modo di esprimersi con notevole carattere nelle collaborazioni con Kenny Barron, Ravi Coltrane, Geri Allen, Cindy Blackman e Chick Corea, oltre che nelle sue formazioni, che spingono lo swing e il linguaggio jazzistico classico alle loro estreme conseguenze.

Concerto di mercoledì 21 marzo

Parma, WoPa Temporary, ore 21.30

“Trumpet Legacy”

Il sapore del suono, la musica del gusto

WALLACE RONEY QUINTET

Wallace Roney – tromba; Emilio Modeste – sax tenore;

Oscar Williams – pianoforte; Curtis Lundy – contrabbasso; Eric Allen – batteria

degustazione a cura di Chef to Chef dalle ore 18.30

Chef: Giovanni Cuocci (La Lanterna di Diogene) – Vigneron: Gianmaria Cunial (Vigna Cunial)

Parma Città Creativa UNESCO della Gastronomia

Informazioni

Jazz Network, tel. 0544 405666, fax 0544 405656,

e-mail: ejn@ejn.it, website: www.crossroads-it.org – www.erjn.it – www.jazznetwork.it

Indirizzi e Prevendite:

WoPa Temporary, Via Catania 4. Biglietteria serale dalle ore 19.

Informazioni e prenotazioni: tel. 0544 405666 (lun-ven ore 9-13), ejn@ejn.it.

Prevendita on-line: www.diyticket.it, www.crossroads-it.org.

Ufficio Stampa

Daniele Cecchini

Direzione Artistica

Sandra Costantini