Young Revolution: corsi formativi propedeutici all’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro

7
la presentazione delle proposte formative con l’ass. Micol Guerrini, Marco Antonio Rizzo di Laboratorio Aperto Ferrara e l’ass. Angela Travagli – Ferrara, 15 dicembre 2021

Da sabato 15 gennaio 2022 al Laboratorio Aperto ex Teatro Verdi (via Castelnuovo 10)

FERRARA – Si intitola “Young Revolution” la proposta formativa rivolta a giovani dai 17 ai 30 anni che verrà realizzata con lezioni, brevi seminari e incontri a partire da sabato 15 gennaio e fino a dicembre 2022 negli spazi del Laboratorio Aperto ex Teatro Verdi (via Castelnuovo 10, Ferrara).

La presentazione alla stampa del progetto di incontri formativi è avvenuta mercoledì 15 dicembre 2021 al Laboratorio Aperto di Ferrara ex-Teatro Verdi con gli interventi degli assessori comunali a Lavoro e Attività produttive Angela Travagli e alle Politiche Giovanili e Servizi informatici Micol Guerrini e di Marco Antonio Rizzo, senior innovation officer del Laboratorio Aperto Ferrara.

“Il ciclo formativo – ha spiegato l’assessore comunale al Lavoro Angela Travagli è stato messo a punto per fornire strumenti di aiuto per l’inserimento occupazionale dei giovani, in un territorio che ha particolarmente bisogno di professionalità e competenze adeguate a ciò che il mercato richiede. in questa direzione va l’investimento dell’amministrazione comunale per la formazione, diretto sia all’interno della propria struttura (con una piattaforma online per tutti i dipendenti e tirocini rivolti ai giovani da inserire nella pubblica amministrazione) sia a tutti i giovani con questa iniziativa formativa che pone grande attenzione al lavoro giovanile e anche alla possibilità di incentivare e supportare lo sviluppo di attività imprenditoriali. Un impegno sostenuto anche finanziariamente dal Comune con un investimento di 10mila euro, finalizzato ad accorciare un produttivo e importante ricambio generazionale sul mondo del lavoro”.

“Le tematiche che verranno trattate in questi corsi – ha sottolineato l’assessore Micol Guerrinisono quelle più in voga attualmente nel mondo del lavoro e con docenti estremamente preparati, in modo da trasmettere ai ragazzi e alle ragazze le conoscenze utili a padroneggiare competenze e strumenti che a scuola non si studiano, ma che sono importanti come elemento di professionalità, come la capacità di utilizzare WordPress, Photoshop, ma anche abilità di Marketing e Public speaking”

“Durante questo percorso – ha fatto notare il dirigente senior per l’innovazione del Laboratorio Aperto Marco Antonio Rizzo particolare attenzione verrà fornita ad attività di formazione che possono accrescere l’individuo ma anche la collettività, fornendo ai partecipanti nuovi strumenti per ideare e realizzare un’impresa e darle il massimo della visibilità, creando un dialogo tra teoria e pratica, con un occhio di riguardo alle ‘soft skill’, cioé quelle abilità di adattamento e capacità di inserirsi con competenza nelle situazioni, alle quali verrà dedicato un lavoro individuale. Per garantire la massima accessibilità e grazie al contributo del Comune per il progetto, il costo di ogni corso avrà un costo massimo di 50 euro“.

I corsi avranno durate variabili, e potranno essere concentrati in metà giornata (come nel caso della mattinata di sabato 15 gennaio ore 9-13 dedicata al corso di Comunicazione, Digital Marketing e Industry 4.0,) o per un intero weekend.

Info e iscrizioni sul sito web all’indirizzo laboratorioapertoferrara.it/attivita/young-revolution-edizione-2022.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori – Il 15 gennaio 2022 parte la prima edizione di “Young Revolution”, un ciclo di lezioni rivolto a giovani tra i 17 e i 30 anni, desiderosi di integrare il percorso formativo con le competenze richieste dal mondo del lavoro. Durante questo percorso i partecipanti conosceranno e applicheranno nuovi strumenti per ideare e realizzare un’impresa e darle il massimo della visibilità, creando un dialogo tra teorico e pratico, con un occhio di riguardo alle soft skill dove si lavorerà individualmente sulla persona.

Il progetto è supportato dall’Assessorato del Lavoro e Assessorato Politiche Giovanili del Comune di Ferrara e consisterà nel realizzare una serie di lezioni rivolte ai nuovi mestieri e competenze, sempre più richiesti in un modo del lavoro sempre più competitivo.

Grazie al contributo del Comune il progetto, per garantire la massima accessibilità, il costo di ogni corso avrà un costo inferiore o uguale ai 50€.

Si inizierà il 15 gennaio con il corso Comunicazione, Digital Marketing e Industry 4.0, dove durante la giornata, i partecipanti potranno conoscere e scoprire tematiche online propedeutiche a uno sviluppo business sfruttando ed esaltando le tematiche digitali. Nei weekend successivi nelle aule formative del Laboratorio Aperto di Ferrara, in via Castelnuovo 10, si ospiteranno lezioni di tematiche come Scrivere per il Web, Content Marketing e Inbound Marketing, Photoshop Base e intermedio, Wordpress e Social Media Marketing. Sono in fase di progettazione i corsi di Public Speaking e Prossemica con la docente Francesca Trevisi, Neuromarketing con Mariano Diotto e Influencer Marketing con Rudy Bandiera, Entrepreneurship e Prototipazione per dare anche una chiave tangibile e operativa.

Ogni corso seguirà lo stesso dialogo tra teorico e pratico affinché gli studenti possano già mettere in pratica le informazioni condivise dai docenti, con l’obiettivo di essere più competitivi nel mondo del lavoro.

Sito web per iscriversi: https://laboratorioapertoferrara.it/attivita/young-revolution-edizione-2022/