Villa Minozzo: Il dottor Umberto Guiducci era uno di noi

29

Il sindaco Sassi: “Era assai attento alle esigenze e alle problematiche della sua terra d’origine e dell’intero Appennino. Fu consigliere comunale negli anni ottanta. Non lo dimenticheremo”

Il dottor Umberto Guiducci e il sindaco Elio Ivo Sassi durante una manifestazione della Croce verde

VILLA MINOZZO (RE) – Il sindaco Elio Ivo Sassi, la giunta e il consiglio comunale, e l’intera popolazione di Villa Minozzo esprimono profondo cordoglio e sentimenti di vicinanza alla famiglia per la scomparsa del dottor Umberto Guiducci.

“È sempre rimasto fedele alle sue origini villaminozzesi e montanare – sottolinea Sassi – ed oggi vogliamo ricordarlo, oltre che come stimatissimo professionista in ambito sanitario e persona gentile e sempre disponibile, per il suo impegno civico in qualità di consigliere comunale negli anni ottanta”. 

Conclude il primo cittadino di Villa Minozzo: “Particolarmente attento alle esigenze e alle problematiche della terra d’origine, il dottor Guiducci resterà nel cuore della sua gente. Da ricordare, fra l’altro, l’attenzione alla Croce verde villaminozzese, manifestata anche con la sua partecipazione a diverse iniziative della nostra pubblica assistenza. E’ stato un grande medico cardiologo e un uomo molto conosciuto ed apprezzato, che non sarà dimenticato. Addio Umberto. Riposa in pace”.