Verucchio: sabato 2 marzo Enrico Lo Verso in Uno Nessuno Centomila

Sold out per l’atteso spettacolo che andrà in scena domani sera alle ore 21.15 al Teatro Pazzini

VERUCCHIO (RN) – Sabato 2 marzo (ore 21.15) presso il Teatro Pazzini di Verucchio serata dedicata al teatro di prosa in compagnia di Enrico Lo Verso e il suo Uno, Nessuno Centomila. Dal romanzo di Luigi Pirandello, adattamento e regia Alessandra Pizzi e produzione ERGO SUM.

Vincitore del Premio Franco Enriquez 2017 alla regia e all’interpretazione e il Premio Delia Cajelli per il Teatro 2018, Lo Verso porta in scena quello che Pirandello stesso definisce il romanzo “più amaro di tutti, profondamente umoristico, di scomposizione della vita”. Riadattato a monologo, Uno Nessuno Centomila mette in scena un contemporaneo Vitangelo Moscarda, l’uomo “senza tempo”. Un’interpretazione naturalistica, immediata, “schietta”, volta a sottolineare la contemporaneità di un messaggio universale, univoco, perenne: la ricerca della propria essenza, dentro la giungla quotidiana di omologazioni. La voglia di arrivare infondo ed assaporare la vita, quella autentica, oltre le imposizioni sociali dei ruoli. La paura di essere soli, fuori dal grido sociale della massa. Ed infine, il piacere unico, impagabile della scoperta del proprio “uno”: autentico, vero, necessario. Il Vitangelo Moscarda interpretato da Lo Verso diventa uomo di oggi, di ieri, di domani. Ed il testo diventa critica di una società che oggi, come cento anni fa (il testo fu concepito nel 1926), tende alla partecipazione di massa a svantaggio della specificità dell’individuo. Ma la sua è una critica volta ad un finale positivo, la scoperta per ognuno di essere stessi, dentro la propria bellezza. L’interpretazione non manca di ironia e sagacia, ricca com’è di inflessioni e note di colore tipiche siciliane, tanto care all’autore del testo, al personaggio e all’attore che lo interpreta. Una messa in scena mutevole in ogni contesto, nel rapporto empatico con il luogo e con chi ascolta e che dà forma ad un personaggio, che è uno, centomila o nessuno, tutti per la prima volta affidati al racconto di una voce.

Teatro Eugenio Pazzini / Via San Francesco 12 Verucchio (RN) / 320 5769769 /
0541 670168 / teatropazziniverucchio@gmail.com/ teatropazziniverucchio.it / FB Teatro Eugenio Pazzini Verucchio

La Stagione 2018/2019 del Teatro Eugenio Pazzini è promossa e finanziata dal Comune di Verucchio, con il contributo della Regione Emilia – Romagna, con il contributo di Rete Teatrale Valmarecchia e ATER Associazione Teatrale Emilia-Romagna – Circuito Regionale Multidisciplinare e il sostegno di Banca Malatestiana, Centro Commerciale I Malatesta e Perlaverde. Alterecho, Marcar, Oshad Pub, Piad@styl€, La Fratta e Tiee Cibo & Vino e Osteria La Barcaccia. Media partner è Radio Sabbia.

Valore aggiunto al biglietto del teatro grazie ai ristoratori del centro (Oshad Pub, Piad@styl€, La Fratta, Tiee Cibo & Vino e Osteria La Barcaccia che invitano il pubblico a trascorrere una piacevole serata in uno dei borghi più belli d’Italia con sconti e menù dedicati a chi si presenta con il biglietto del Pazzini.