Variazioni nel servizio di raccolta rifiuti in occasione della Festa della Madonna del Fuoco (4 febbraio)

FORLÌ – In occasione della Festa della Madonna del Fuoco, patrona della città di Forlì, martedì 4 febbraio non sarà effettuata la raccolta dei rifiuti nel centro storico della città (nemmeno con EcoBus ed EcoStop). Nelle zone C e D della cintura urbana di Forlì, invece, sarà raccolto solo l’umido (con la raccolta di plastica e lattine anticipata a sabato 1 febbraio). Gli ecocentri di Forlì saranno chiusi, così come lo sportello Alea Ambiente del capoluogo.

Variazioni nel servizio si verificheranno anche in altri Comuni del territorio. In particolare, il 4 febbraio non sarà effettuata la raccolta dei rifiuti nei centri storici di Bertinoro, Castrocaro Terme, Forlimpopoli, Meldola, Modigliana e Rocca San Casciano.

Mentre nei comuni di Dovadola e Portico di Romagna, così come nelle cinture urbane di Forlimpopoli, Meldola, Predappio e Rocca San Casciano, ci saranno ritiri parziali, e un anticipo ad altra data per alcune tipologie di rifiuto. A questo proposito, gli utenti sono invitati a consultare il proprio EcoCalendario 2020, disponibile anche nei punti Alea Ambiente del territorio, negli sportelli URP dei Comuni e consultabile online, all’indirizzo https://www.alea-ambiente.it/raccolta-porta-a-porta/ecocalendari-2020/ o sulla App Alea Ambiente.

Si informa, inoltre, che lo sportello Alea di Tredozio sarà aperto nella giornata di mercoledì 5 anziché martedì 4 febbraio.

Saranno regolarmente effettuati, invece, i servizi di pulizia e di spazzamento previsti dal programma in ogni Comune.

Per informazioni, contattare Alea Ambiente: da rete fissa N. Verde 800.68.98.98; da cellulare Tel. 0543.784700