Unibo: Lectio Magistralis Marco Dezzi Bardeschi

logo-uniboBOLOGNA – Oggi, mercoledì 13 Dicembre 2017, nell’Aula Magna della Scuola di Ingegneria e Architettura, in viale Risorgimento 2, Bologna è in programma la Lectio Magistralis di Marco Dezzi Bardeschi

LECTIO MAGISTRALIS MARCO DEZZI BARDESCHI

Mercoledì 13 Dicembre 2017

ore 14.30

Aula Magna della Scuola di Ingegneria e Architettura

viale Risorgimento 2, Bologna

Programma

Ore 14.30 – SALUTI

Ezio Mesini Presidente della Scuola di Ingegneria e Architettura

Giovanni Mochi Presidente del Corso di studi in Ingegneria Edile – Architettura

Claudio Galli Docente di Restauro Architettonico, Corso di studi in Ingegneria Edile – Architettura

Luigi Malnati Soprintendente Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara

Ore 15.00 – INTRODUZIONE

Andrea Aleardi Presidente Fondazione Giovanni Michelucci

Ore 15.15 – LECTIO MAGISTRALIS

Marco Dezzi Bardeschi Michelucci: il Maestro è nell’anima. La lezione bolognese

Ore 16.30 – DIBATTITO

Moderatore: Riccardo Gulli Dipartimento di Architettura – Università di Bologna

Consegna al Prof. Marco Dezzi Bardeschi della medaglia per i 60 anni della laurea in Ingegneria civile, sez. edile, conseguita presso l’Ateneo bolognese

Allievo assistente e collaboratore di Giovanni Michelucci, con cui si è laureato a Bologna in Ingegneria Edile nel 1957, e di Piero Sanpaolesi, con cui si è laureato a Firenze in Architettura nel 1962, ha alle spalle una lunga esperienza nel settore della conservazione e dell’intervento di recupero e riuso del patrimonio architettonico, maturata prima presso l’Istituto di Restauro dei Monumenti della Facoltà di Architettura di Firenze fin dalla fondazione (Sanpaolesi, 1960) e poi, dal ‘76 presso il Politecnico di Milano come ordinario di Restauro Architettonico dove ha fondato (1980) e diretto il Dipartimento per la Conservazione delle Risorse Architettoniche e ambientali.

Membro dell’Accademia delle Arti del Disegno di Firenze, dal 1998 ha rappresentato le aree disciplinari della Progettazione architettonica e della Conservazione dei Beni Culturali nel Senato del Politecnico di Milano. Vicepresidente della Commissione Giardini Storici del Ministero per i Beni e le Attività Culturali dal 2004; Presidente dal 2003 al 2007 della sezione italiana dell’ ICOMOS (International Council of Monuments and Sites), ha coordinato importanti progetti di ricerca del CNR sulla valorizzazione del patrimonio architettonico.

Dal 2000 al 2006 è stato parte attiva del Comitato di redazione della rivista mensile L’Architettura, cronache e storia, fondata da Bruno Zevi.

É autore di numerose pubblicazioni sul restauro, la storia dell’architettura e la cultura del progetto (per tutte: Restauro: punto e da capo, Angeli, Milano 1991, 9 Edizioni).

Ha fondato e diretto le riviste Necropoli (con Francesco Guerrieri, 1969-’74) e PSICON (con Eugenio Battisti e Marcello Fagiolo, 1974-’77). Dal 1993 dirige la rivista ‘ANANKE, quadrimestrale di cultura, storia e tecniche della conservazione per il progetto giunta oggi al numero 82, settembre 2017.