Unibo. Formazione ed evoluzione delle galassie e dei buchi neri nell’Universo

Un appuntamento aperto a tutti insieme a Roberto Maiolino, direttore del Kavli Institute for Cosmology di Cambridge (Regno Unito) ed esperto di fama internazionale nel settore della demografia e astrofisica delle galassie

BOLOGNA – Una serata alla scoperta del cosmo, dall’Universo prossimo a noi fino alle epoche più remote, vicine al Big Bang, e ai misteriosi buchi neri supermassicci. Martedì 3 settembre, alle 21, l’Auditorium del DAMSLab dell’Università di Bologna (piazzetta Pasolini, 5/B – Bologna) ospita un incontro con Roberto Maiolino, direttore del Kavli Institute for Cosmology di Cambridge (Regno Unito) ed esperto di fama internazionale nel settore della demografia e astrofisica delle galassie.

Un appuntamento aperto a tutti, per svelare le ultime ricerche d’avanguardia nel campo dello studio della formazione, evoluzione e destino delle galassie, e organizzato nell’ambito di ALMABO 2019, conferenza internazionale di astrofisica che si terrà a Bologna dal 2 al 6 settembre. Promossa dal Dipartimento di Fisica e Astronomia dell’Università di Bologna, da INAF OAS Bologna e da RadioNet, la conferenza è dedicata allo studio di nuovi possibili modelli per spiegare l’evoluzione delle galassie a partire dai dati raccolti dal radiointerferometro ALMA (Atacama Large Millimiter Array), che si trova nel deserto di Atacama in Cile, e altri strumenti simili che permettono di rilevare la presenza e la distribuzione di gas a livello cosmico.