Un francobollo per celebrare i cento anni dell’Associazione Italiana Donne Medico

5
Paci Francobollo AIDM 21 12 21

PARMA – La dottoressa Antonella Vezzani, Presidente Nazionale delle donne medico, ha consegnato, questa mattina, in municipio, all’assessora Nicoletta Paci, con delega alla Politiche per la Sanità, il Francobollo del centenario AIDM. 

Il 3 dicembre 2021 il Ministero dello Sviluppo Economico ha emesso un francobollo, della serie tematica “il senso civico”, dedicato all’Associazione Italiana Donne Medico, in occasione del centenario della fondazione. L’emissione del francobollo ha lo scopo di far conoscere l’associazione e nel contempo documentarne la storia e l’attività.

Soddisfazione è stata espressa dall’Assessora Nicoletta Paci che ha dichiarato: “Penso che l’emissione del francobollo, in occasione del centenario di AIDM, sia il giusto riconoscimento per l’importante lavoro svolto nel corso di un secolo di attività del sodalizio. L’Assessorato alle Politiche per la Sanità del Comune da tempo intrattiene proficui rapporti con la sezione di Parma di AIDM e con la Presidenza Nazionale, promuovendo momenti di approfondimento, incontri ed attività volte alla sensibilizzazione sui temi della medicina di genere. L’obiettivo è quello di proseguire sulla strada intrapresa e di migliorare laddove possibile”.

Antonella Vezzani, Presidente dell’Associazione Nazionale Donne Medico, ha dichiarato: “Abbiamo voluto consegnare il Francobollo del nostro centenario all’Assessora Nicoletta Paci quale segno di stima, per l’attenzione e la collaborazione fattiva verso AIDM e verso tutte le associazioni femminili del territorio”.

L’AIDM – Associazione Italiana Donne Medico – è una società scientifica composta da dottoresse appartenenti a diverse specialità che, con un approccio interdisciplinare e con una struttura capillare sul territorio nazionale, assicura un valido contributo al mondo medico soprattutto nella promozione e diffusione della medicina di genere nella ferma convinzione che la parità di genere equivale alla parità di cura. Ha sempre promosso il confronto e la crescita culturale delle socie organizzando in qualità di Provider corsi ECM e spaziando dall’aspetto meramente scientifico a quello sociale che riguarda l’emancipazione, la progressione di carriera, la valorizzazione della voce delle donne medico in campo sanitario. Il francobollo rappresenta una bella opportunità per rendere duratura la memoria del cammino compiuto finora dall’AIDM, un testimone da consegnare alle generazioni future perché raggiungano altri traguardi.