“Tutti in Campo! La vita non è uno sport per spettatori, giochiamola fino in fondo” oggi la presentazione

6

Venerdì 12 novembre 2021 alle ore 18.00 a Palazzo del Governatore sarà presentato il libro con i campioni di Tokio

PARMA – Venerdì 12 novembre 2021 alle ore 18.00 a Palazzo del Governatore, Piazza Garibaldi n.19, il giornalista Andrea Del Bue e il Vicesindaco Marco Bosi dialogheranno con gli atleti di Parma che hanno partecipato alle Olimpiadi di Tokio 2020 .
Parteciperanno gli altleti: Giulia Ghiretti, Sara Fantini, Ayomide Foloronso , Fabio Ormindelli , Yassine El Fathaoui , Edoardo Scotti, Tobia Bocchi.
Racconteranno lo sforzo, la fatica per raggiungere il risultato, la gioia della vittoria così come la delusione della sconfitta, la voglia di riprovarci. E ancora la necessità di fare squadra, il rispetto dell’avversario, la soddisfazione e la consapevolezza di aver dato il massimo. Ci racconteranno che lo sport non è solo gioco, competizione, risultato. Ma è anche un grande motore di sviluppo e coesione sociale.
L’Amministrazione ha saputo cogliere in questi anni i significati e le valenze che lo sport racchiudono, costruendo un progetto di politica sportiva, sostenendo progettualità innovative promosse dal mondo sportivo, contribuendo alla messa in rete di un’esperienza “sport per tutti” centrata non solo sulla performance ma sul benessere psico- fisico e sul ben-essere della persona.
Durante l’evento sarà presentata anche la pubblicazione realizzata dal Settore Sport “Tutti in campo! La vita non è uno sport per spettatori, giochiamola fino in fondo”, edita da Mup editore, che racconta il processo di crescita del nostro territorio per promuovere lo sport per tutti, attraverso i progetti più significativi ed inclusivi.
Questa pubblicazione, che sarà distribuita gratuitamente a tutti gli interessati,  è stata selezionata dalla   Regione Emilia Romagna ed ha ricevuto un contributo per incentivare le attività rivolte alla promozione e al conseguimento delle pari opportunità e al contrasto delle discriminazioni e della violenza di genere (L.R. 6/2014 – legge quadro per la parità e contro la discriminazione di genere).

Dalla promozione della pratica sportiva e lo sport per tutti come pilastro su cui costruire la città del vivere bene, sono emersi anche i nostri campioni, uomini e donne cresciuti nei valori dello sport, che oggi vogliamo celebrare e ringraziare per essere di esempio ai nostri cittadini. Loro sono la conferma che il lavoro promosso sul territorio e con il territorio in questi anni abbia funzionato!