Truffa online con falsa Rca, denunciato dalla Polizia Locale di Modena

18

Un 31enne rischia fino a tre anni di carcere dopo aver raggirato via Whatsapp un’anziana modenese che gli ha versato 500 euro. Massima attenzione alle offerte

polizia- municipaleMODENA – Ha venduto online una polizza assicurativa falsa, ingannando un’anziana modenese che si era fatta convincere dal prezzo vantaggioso: ma l’eccezionalità della proposta nascondeva un raggiro ben progettato. Il contratto promosso da un 31enne, infatti, era finto e per questo motivo l’uomo è stato denunciato dalla Polizia locale di Modena con l’accusa di truffa. Rischia ora fino a tre anni di carcere.

L’episodio è avvenuto nei giorni scorsi quando una 76enne, scaduta la polizza Rca dell’auto intestata al figlio, ha effettuato una ricerca sul web alla ricerca di una buona soluzione economica. In questa fase, nella quale è necessario rimanere a casa per le prescrizioni sulla diffusione del Coronavirus, Internet assume ancora più importanza per le opportunità che offre di raggiungere i servizi; e in effetti la proposta individuata sul sito www.assicurazionegenialrca.com, tramite contatto Whatsapp col numero di cellulare riportato, appariva particolarmente interessante.