Tremila euro a fondo perduto per imprese sostenibili e giovani

23

C’è tempo fino al 13 novembre per candidare i progetti al Premio Barresi 2020

BOLOGNA – Sarà possibile candidare fino al 13 novembre i progetti della nuova edizione del Premio Barresi della Città metropolitana di Bologna che rientra tra le iniziative sull’Agenda 2030 messe in campo da Palazzo Malvezzi.

Under 35 e sviluppo sostenibile sono i prerequisiti che caratterizzano la nuova edizione il cui Bando è online sul nuovo sito dedicato. Saranno due le imprese selezionate che riceveranno un contributo a fondo perduto di 3.000 euro ciascuna.

Il Premio è rivolto alle micro e piccole imprese già costituite, attive e regolarmente iscritte al Registro Imprese, guidate da persone con un’età media inferiore ai 35 anni alla data di scadenza del bando, con sede legale e operativa nel territorio della città metropolitana di Bologna alla data del 1° luglio 2020.

Le imprese candidate dovranno avere finalità e modalità di lavoro orientate alla sostenibilità nell’accezione integrata promossa dalle Nazioni Unite attraverso l’Agenda 2030. In particolare, il Premio Barresi intende sostenere progetti d’impresa ben definiti, che presentino una strategia chiara, progetti di sviluppo coerenti e modalità di previsione e monitoraggio degli impatti sociali, economici ed ambientali prodotti. Il bando favorirà inoltre le imprese con una vision futura ambiziosa, incentrata su idee innovative e originali strettamente legate allo sviluppo sostenibile.

Cos’è il Premio Barresi

Istituito dalla Città metropolitana nel 2016 per ricordare Antonio Barresi, responsabile del servizio Progetti d’impresa prematuramente scomparso, il Premio nasce come una sezione speciale di Incredibol, rivolto a realtà imprenditoriali e liberi professionisti del settore culturale e creativo, da quest’anno diventa invece “autonomo”.

Qui tutte le informazioni sul Premio, il bando e la modulistica.