‘Tre modi poetici di evocare la morte di Pasolini’ ricordati da Monica Longobardi

18

Venerdì 18 marzo 2022 alle 17 conferenza in sala Agnelli e in diretta video sul canale youtube Archibiblio web

FERRARA – In occasione del centenario della nascita di Pier Paolo Pasolini, Monica Longobardi ne ricorderà la figura con una conferenza dal titolo ‘Ecce homo: tre modi poetici di evocare la morte di Pasolini’ venerdì 18 marzo 2022 alle 17 nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via Scienze 17 Ferrara). L’incontro, che potrà essere seguito anche in diretta video sul canale youtube Archibiblio web (per accedere clicca al link: https://cronacacomune.musvc2.net/e/t?q=0%3dFdMaKc%263%3dX%263%3dUIbMZ%266%3dZKW%26B%3dE9N7P_7ujw_H5_9xht_IC_7ujw_G0DTB.S6R9OsB.rI4_Ofwg_Yu7y83HvI_7ujw_G0ljF_5yGSkiqHqxnIYgU8c8p5rQiv%268%3d4R8PtY.39A%26F8%3dULfId&mupckp=mupAtu4m8OiX0wt), è a cura dell’Associazione Amici della Biblioteca Ariostea.

LA SCHEDA (a cura degli organizzatori)
Tre grandi poeti, ognuno nel suo dialetto, raffigurano il cadavere di Pasolini ricorrendo allo strazio di animali che appartengono al paesaggio delle loro vite. Voci periferiche, ma sorprendentemente toccanti, che evocano un evento drammatico e cruciale per il Novecento, senza grida o proclami. Oggi, un modo intimo di celebrare il centenario pasoliniano (Pasolini che tanto amò le piccole patrie romanze e che edificò la sua friulana), continuando a parlare di poesia e di dialetti.

L’accesso del pubblico alla Sala Agnelli è consentito con Green pass “rafforzato” e mascherina FFP2.

Il programma completo degli appuntamenti culturali della biblioteca comunale Ariostea di Ferrara alla pagina: http://archibiblio.comune.fe.it