Trasporto a collettame

53

Controlli della Polizia Locale nelle aree di raccolta merce: sanzioni per occupazione abusivo del suolo pubblico e violazione normative covid

PARMA – Mattinata di controlli intensi per la Polizia Locale di Parma in alcune aree interessate da una intensa attività di assembramento legata alla raccolta di merce da parte di soggetti che attuano trasporto a collettame verso l’est europeo.
Le verifiche effettuate su segnalazioni dirette della cittadinanza, hanno interessato le aree di Largo Beccaria, Strada mercati e Largo Ganzi.
I controlli hanno verificato la regolarità delle attività esercitate su suolo pubblico da parte di soggetti di provenienza est europea, dei veicoli presenti e delle persone.
Sono state individuate e identificate 14 persone, controllati 7 veicoli e accertate numerose irregolarità: 4 soggetti sono stati sanzionati per occupazione abusiva di suolo pubblico, altri 3 erano sul territorio comunale senza motivo valido in violazione alle normative covid e un veicolo è stato sanzionato per violazione alle norme del Codice della strada.
Altri 6 soggetti, provenienti da fuori comune, hanno compilato le previste autocertificazioni secondo la norma e sarà verificato quanto dichiarato presso i competenti uffici. Le violazioni, commesse da cittadini stranieri, sono state pagate in contanti per un totale complessivo di 1300 € circa.
I controlli degli Operatori di Polizia Locale in materia, soprattutto in considerazione dell’emergenza covid, continueranno anche nelle prossime settimane.